No Review – “Endless” di Luca D’Alberto come colonna sonora di un film immaginario

Musica immaginifica quella di Luca D’Alberto, compositore e polistrumentista che esordisce per la 7K!, label dedicata alla musica neoclassica, con “Endless”, album che manifesta sin da subito una deriva cinematografica, al punto da catturare le attenzioni di Wim Wenders e Lars Von Trier. A riprova di ciò, nel 2015 D’Alberto ha realizzato la sonorizzazione per […]

 

No Review – Il cantautorato di Jen Gloeckner tra passato e presente in “Vine”

Jen Gloeckner è in giro da almeno quattordici anni, considerato che il debutto della cantante del Wisconsin, intitolato “Miles Away”, risale al 2003 a cui ha fatto seguito sei anni anni più tardi “Mouth Of Mars”. Otto anni dopo la Gloeckner dà alle stampe undici nuove canzoni che, rispetto ai lavori precedenti, sono il risultato […]

 

No Review – Gaudi e le vibrazioni cosmiche di “Magnetic”

Che Gaudi fosse uno dei producer più preparati nella scena dub ed elettronica internazionale lo dice un curriculum in cui campeggiano cospicue ed importanti collaborazioni con artisti delle più disparate estrazioni musicali e ben sedici album alle spalle, il tutto senza considerare la quantità impressionante di contributi in dischi altrui. “Magnetic” è il diciasettesimo album […]

 

No Report – I Baustelle a Zafferana: il racconto della seconda tappa del loro tour siciliano

A riascoltare oggi le parole del testo de Il corvo Joe, brano tratto da “La malavita”, si coglie il senso di voler descrivere la propria grottesca diversità rispetto al mondo che, nello stesso tempo, diventa condanna e affermazione sussiegosa di sé. Questo è stato il primo collegamento che è venuto in mente al sottoscritto quando […]

 

No Review – La poesia dell’assenza: “A Crow Looked At Me” di Mount Eerie

La morte è imprigionata in un recinto delimitato da uno steccato invisibile, costruito sapientemente da un continuo lavoro di rimozione psicologica che tende a preservare quella illusoria immunità dalla fine di ogni cosa. Eppure, nonostante ciò, la morte esiste ed è reale. Così canta Phil Elverum (aka Mount Eerie) nel suo struggente “A crow looked […]

 

No New – Oltre lo shoegaze, tra potenza del suono e fragori del palco: intervista a Mario Lo Faro dei Clustersun

Chiacchierata illuminante quella fatta con Mario Lo Faro, chitarrista dei Clustersun, band di Catania la cui musica non può semplicisticamente essere definita solo come “shoegaze”, considerate le innumerevoli influenze presenti in “Surfacing To Breathe”, album uscito lo scorso 19 maggio per la Seahorse Recordings. Con Mario abbiamo parlato delle dinamiche interne del processo creativo, degli […]

 

No Report – Clustersun: Release Party at Zō

Nel 2014 i Clustersun pubblicavano “Out of your Ego”, album di debutto in cui la band catanese tracciava in maniera sin da subito convincente una personale strada allo shoegaze, presentandosi con una scrittura permeabile ad un’attitudine new wave declinata nella sua tonalità più scura. Se tre anni per alcuni possono essere pochi, per altri costituiscono […]

 

No review – Abbiamo ascoltato “Primo” di Matteo Vallicelli

Matteo Vallicelli “Primo” 2017 – Captured Tracks Uscita: 03/02/2017 “Primo” è l’album d’esordio di Matteo Vallicelli, nato dalle suggestioni respirate a Berlino, città in cui il musicista di Forlì ha avuto la possibilità di immergersi completamente nello studio delle potenzialità dei suoni sintetici di sintetizzatori analogici, arpeggiatori monofonici e oscillatori. Quello che ne è scaturito […]

 

No Review – Il “Futuro proximo” di Umberto Maria Giardini

“Futuro Proximo” Umberto Maria Giardini Release date: 02/02/2017 Quanti nomi un uomo deve avere prima di diventare se stesso? E, ancora, fare ritorno al proprio nome, dopo averne avuto un altro, non è forse la chiusura di un tracciato circolare che porta ad un inizio ideale da cui tutto è nato? Ricordiamo un concerto in […]

 

No report – Il concerto di Niccolò Fabi al Teatro Metropolitan di Catania

“Elementare” è la definizione migliore che si possa dare della scrittura di Niccolò Fabi, nel senso originario di un termine che definisce ciò che costituisce la sostanza fondamentale di qualcosa. Nella musica di Fabi si avverte la ricerca di una meta interiore, una fuga verso qualcosa che porta al centro delle emozioni per descriverle nel […]