No Press – FILAGOSTO FESTIVAL 2018: “Lo Stato Sociale” completa la line-up della 16^ edizione

Dopo il trionfale secondo posto al Festival di Sanremo con una serie di performance che hanno conquistato pubblico e critica, la band bolognese da sempre “così indie” conferma la propria presenza al FILAGOSTO 2018. Con ingresso rigorosamente gratuito Lo Stato Sociale si esibirà live mercoledì 1 agosto. In apertura I Botanici, recenti protagonisti del festival bergamasco.
Ecco la line-up completa del festival. Sarà Willie Peyote ad aprire la sedicesima edizione del FILAGOSTO, che sposta la tradizionale serata dedicata al reggae internazionale al giovedì. Torna, inoltre, il festival nel festival, la formula che vede il METAL FOR EMERGENCY ospite per il secondo anno consecutivo del FILAGOSTO. Protagonisti del sabato sera saranno cinque band, espressione della scena metal nazionale e internazionale, con i Sepultura come headliner d’eccellenza. Tra i 17 concerti dei 6 giorni di programmazione si aggiunge, per la seconda serata, quello de Lo Stato Sociale, formazione che non ha bisogno di  presentazioni e che sarà aperta da I Botanici. Il variegato carattere musicale di uno degli appuntamenti più importanti dell’estate del Nord Italia si riconferma nelle due serate dedicate al reggae nelle sue accezioni più inusuali. Da una parte il roots reggae californiano dei Groundation dall’altra le ibridazioni con la dub dei Mellow Mood. Ad aprire le due serate i newyorkesi New Kingston e i milanesi Rootical Foundation. Colapesce e il suo ultimo album “Infedele” risuoneranno nella serata di venerdì preceduti dal duo salentino La Municipàl recente vincitore del 1MNext, contest legato al concerto romano del Primo Maggio e dagli Yosh Whale, vincitori del Premio Buscaglione. I miei migliori complimenti e Enne saranno i primi ad esibirsi in apertura al rapper torinese, dando ufficialmente il via alla sedicesima edizione del FILAGOSTO.
MARTEDì 31 LUGLIO
WILLIE PEYOTE
in apertura I MIEI MIGLIORI COMPLIMENTI ENNE 
MERCOLEDì 1 AGOSTO
LO STATO SOCIALE
in apertura I BOTANICI
GIOVEDì 2 AGOSTO
GROUNDATION
in apertura NEW KINGSTON
VENERDì 3 AGOSTO
COLAPESCE 
LA MUNICIPÀL
in apertura YOSH WHALE
SABATO 4 AGOSTO
SEPULTURA
in apertura BULLDOZER, SAILING TO NOWHERE, SKELETOON e WAVES IN AUTUMS
DOMENICA 5 AGOSTO
MELLOW MOOD 
in apertura ROOTICAL FOUNDATION
Accanto alla musica, come sempre, la cucina e le commistioni culturali promosse da FILAGOGIOVANI, l’Associazione di Promozione Sociale che dal 2003 organizza il FILAGOSTO Festival. La cucina, che varia da quella tipica bergamasca, ai piatti vegani, alla pizza, agli intramontabili kebab e hamburger, arricchita da una preziosa selezione di dodici birre artigianali prodotte dai migliori birrifici della bergamasca, è uno dei punti di forza del Festival. A tutto questo si aggiungono gli street fooder, gli stand di associazioni e il mercatino dei creativi per prodotti rigorosamente hand-made.
L’estate, il cibo e la musica, questi sono gli ingredienti immancabili di un festival amato dal pubblico che riconferma l’ingresso gratuito per tutte le serate.

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone
Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.