No Press – “Indivisibili”, l’amore non muore mai nel singolo del tenore Luca Foffano

Da venerdì 9 marzo è in radio, digital download e streaming “Indivisibili”, il singolo del tenore veneziano Luca Foffano.

È il primo brano con videoclip che anticipa un album di inediti, una romantica ballata italiana e fiaba contemporanea che arriva dritto al cuore dell’ascoltatore perchè l’amore non muore mai.

Il video è stato diretto dal regista di videoclip Max Castelli e girato nella suggestiva ambientazione di Sorrento, terra d’amore e cornice ideale per l’aria romantica del brano, il racconto di un amore “Indivisibile” che quasi riprende vita, ritrovando se stessi e il senso vero della propria esistenza.

Luca Foffano è un artista eclettico che con la forza della sua voce calda e pulita, unita alla grande estensione ed agilità, ama sperimentare la sovrapposizione di generi diversi, la fusione della musica pop con la tradizione dell’opera.

Molto legato alla sua terra di origine è denominato “La Voce di Venezia” e con una bella storia da raccontare, frutto del talento e dello studio, di tanto lavoro e sacrificio, ma soprattutto della grande passione ed amore per la musica ed il belcanto.

Una lunga esperienza che parte dalle esibizioni sulle gondole lungo i canali e la laguna di Venezia, un disco con la storica etichetta britannica Decca Records con il trio “The Gondoliers”, un Live a Londra alla BBC Radio 5, fino a calcare importanti palchi all’estero tra cui il concerto a New York con la Symphony Orchestra o il premio ricevuto da Mercedes Ellington figlia di Duke Ellington al “Duke Ellington jazz festival USA“.

Nell’estate 2017 firma con l’etichetta discografica “Bit & Sound Music” e con il produttore discografico Tino Coppola inizia un nuovo progetto musicale in stile crossover con un team di lavoro dedicato e collaborazioni internazionali.

Siamo certi che il suono morbido, ricco e romantico della voce del cantante Luca Foffano non lascia indifferente chi ascolta.

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone
Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.