No Movie – “Sing”, tra animazione e musical

singLo scorso 13 dicembre siamo stati invitati da Universal Pictures all’anteprima assoluta italiana del film d’animazione Sing, presso il Cinema Odeon di Milano. Vi raccontiamo come è andata. 

di Eleonora Montesanti

 

Sing, film d’animazione targato Illumination ( Cattivissimo Me, Lorax – Il guardiano della foresta, Cattivissimo Me 2, I Minion, Pets – Vita da animali) e scritto e diretto da Garth Jennings (quello di Guida galattica per autostoppisti) è un cartone animato divertente e ambizioso, dove la protagonista assoluta è la musica, tant’è che si potrebbe anche pensare di considerarlo un piccolo musical.

Ambientato in un mondo come il nostro, ma abitato interamente da animali, Sing racconta la storia di Buster Moon (doppiato nella versione originale da Matthew McConaughey e da Francesco Prando in quella italiana), un elegante koala proprietario di un teatro un tempo grandioso ormai caduto in disgrazia. Buster è un eterno ottimista e poco ancorato alla realtà che ama il teatro più di qualsiasi altra cosa. Di fronte all’ennesimo sgretolamento (sia metaforico, sia materiale) della sua unica ragione di vita, Buster si inventa un’ultima occasione per ripristinare il suo gioiello in declino al suo antico splendore: una competizione canora che, per una serie di ragioni, diventerà la più famosa del mondo. 

Insomma, quello che sarebbe dovuto essere un concorso di canto cittadino si trasforma in un talent show a tutti gli effetti. Una tematica molto calda e discussa, quella dei concorsi canori, che diventa il mezzo per sognare insieme ai protagonisti, per vedere come cambiano le loro vite e per comprendere quanto siano fondamentali valori come la condivisione e l’amicizia, anche in una gara di questo tipo.
Saranno cinque i concorrenti ad emergere: Mike, un topo elegante (doppiaggio: Seth MacFarlane / David Chevalier), tanto bravo a canticchiare quanto ad imbrogliare; Meena, una timida elefantina adolescente (doppiaggio: Tori Kelly / Domitilla D’amico) con un enorme caso di ansia da palcoscenico; Rosita, una mamma-maialina sovraccarica (doppiaggio: Reese Witherspoon / Federica De Bortoli) che si fa in quattro per occuparsi di una cucciolata di venticinque porcellini; Johnny, un giovane gorilla di montagna (doppiaggio: Taron Egerton / Alessandro Campaiola) che sta cercando di allontanarsi a colpi di pianoforte dai reati della sua famiglia di delinquenti; ed Ash, una porcospina punk-rock (doppiaggio: Scarlett Johansson / Chiara Gioncardi) che ha difficoltà a liberarsi di un fidanzato arrogante e a diventare solista.

Nel corso del film si possono ascoltare circa 85 canzoni di successo, da Lady Gaga a Frank Sinatra, passando per The Zombies, Nicki Minaj, David Guetta e Usher, i Gipsy King e molti, molti altri tra gli artisti più famosi della storia. 

Sing sarà nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 4 gennaio 2017, vi consigliamo di non perdervelo!

 

Autore dell'articolo: Eleonora Montesanti

Eleonora Montesanti
Nasce nel 1988 e rinasce il giorno in cui si imbatte, per caso, in un concerto degli Afterhours. Ci mette poco a capire che la musica è la sua vita: dopo la laurea in lingue e letterature straniere, Eleonora inizia a scrivere di musica per gioco e, da allora, sono passati 5 anni. L'altra sua passione, infinita e vitale, sono i cani.