No New – MARGHERITO: guarda in ESCLUSIVA il video di “LEGAMI”

Contro l’incombere del maltempo arriva “Legami”, il nuovo tormentone estivo di Margherito… in autunno.

Se con il primo singolo “Un Tramezzino a metà”, Margherito aveva esplorato i paradossi dell’amore a partire dalla farcitura di un tramezzino come metafora della vita di coppia, con Legami (o Legàmi) ci dice fin dal titolo come ogni rapporto sia fatto tanto di affetto quanto di catene, che si tratti di amicizia, di amore o del legame con la propria città. Come nel caso di Milano, alla quale il nostro, siciliano d’origine, è talmente affezionato dall’averci voluto passare tutta l’estate. Una città che l’ha fatto innamorare, ma dalla quale è impossibile scappare.

 

Il Video

Il video, infatti, vede Margherito sopravvivere ad un agosto per le strade di Milano, tra balletti improbabili, reminiscenze psichedeliche del suo arrivo nel capoluogo lombardo e viaggi stop&go sospesi tra i sogni a bordo di un scopa, fino a ricevere una singolare e abbronzatissima lezione di vita da Germano Lanzoni, attore del Terzo Segreto Di Satira, Democomica e famoso  volto del Milanese Imbruttito.

A proposito della partecipazione al video, dice Germano: “Quando ho visto Margherito dopo il video, ho pensato: questo non lo fa per la fama, lo fa per la fame..allora ho detto: gli do da bere, perché una goccia d’ottimismo non si rifiuta a nessuno.”

 

Legami

Legami è il secondo singolo tratto da  “Elettronichina”, disco in lavorazione e successo discografico posizionato oggi a quest’ora nel futuro.  E’ stato interamente suonato ed interpretato dall’artista, e prodotto da Paolo Agosta, che ha curato programmazioni, mix e mastering al Bunker Home Studio di Milano.

 

 

Margherito

Margherito è un siciliano trapiantato a Milano che, dopo aver lavorato in banca, fatto il commesso un po’ ovunque, aver venduto pesce al mercato ed essersi improvvisato cuoco di sushi e montatore di film porno, decide di fare una vita tranquilla, intraprendendo la carriera di cantautore famoso.

La sua musica é un frullato di pop/punk più cantautorato ironico e uova fritte alla Margherito, dove testi che raccontano di vita quotidiana si muovono tra echi del primo Vasco,  Lucio Battisti e Rino Gaetano, ma anche le parentesi elettroniche e divertite di  Camerini e Ivan Cattaneo.

 

Contatti:

Margherito su FB

Margherito su Istagram

 

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.