No New – “The Finding” è il nuovo Ep di SARC:O: un debutto sulla lunga distanza

Il 22 settembre è uscito, per Zeta Factory/Believe Digital, The Finding, il nuovo Ep di SARC:O, il progetto di musica elettronica di Francesco Sarcone.

Abbiamo parlato con l’artista riguardo a questo nuovo disco e, tra una risposta e l’altra, ci ha svelato anche una bella notizia in anteprima…

 

“The Finding” è il titolo del tuo nuovo Ep, il primo delle tre release che andranno poi a comporre un album finale. Raccontaci meglio questo progetto.

C’è una frase di uno scrittore che amo, Isaac Asimov, che dice “The true delight is in the finding out rather than in the knowing”… questo concetto lo sento molto vicino al mio modo di vivere le cose e mi ha affascinato, perciò ho deciso di raccontarlo in tre capitoli.

“The Finding” rappresenta la scoperta, e l’artwork ha come forma principale il quadrato.

“The Knowing”, secondo EP, è la consapevolezza di conoscere le cose, la sua forma è il cerchio, la più perfetta delle figure.

 Infine “The Delight”, rappresenta la bellezza, e la sua forma non poteva che essere il triangolo.

Qual è il tema centrale di questo lavoro?

L’abbandono. Il momento in cui stacchi i piedi da terra e saluti tutto quello che sai… o che credi di sapere. Quindi l’esatto istante in cui inizia il viaggio e, per forza di cose, devi lasciare indietro qualcosa.

Al tuo fianco, nella produzione di questo disco, troviamo Emilio Pozzolini (Veyl – Port Royal). Come vi siete conosciuti?

 A un concerto di Veyl. Mi ha colpito la sua strumentazione e il modo in cui la usava dal vivo, mi sono fatto avanti dopo il live per fare due chiacchiere e ho scoperto che militava in una band che ho sempre amato: i Port-Royal. Da lì abbiamo iniziato un percorso insieme che ci ha portato a produrre queste tracce e speriamo ci porti ancora lontano in futuro.

 

 

Musicista, produttore e sound designer. Quale aspetto di ognuna di queste professioni ti entusiasma di più?

Sono talmente collegate le tre cose che davvero non sono in grado di distinguerne i confini. E’ questa forse la cosa che mi entusiasma di più.

Sono già in programma dei live?

Dopo il live del 20 Ottobre a Roma per sciogliere il ghiaccio e testare i brani live, c’è un attimo di pausa, torniamo sul palco per il release party ufficiale dell’album che raccoglierà tutte le release. 23 Dicembre al Tunnel di Reggio Emilia… wow è la prima volta che lo dico ufficialmente!

Domanda Nonsense: l’ultimo gesto prima di salire sul palco?

Mi alzo il cappuccio.

 

 

Intervista a cura di Cinzia Canali

Autore dell'articolo: Cinzia Canali

Cinzia Canali

Cinzia Canali nasce a Forlì nel 1984. Dopo gli studi, si appresta a svolgere qualunque tipo di lavoro, ama scrivere e ha la casa invasa dai libri. La musica è la sua passione più grande. Gira da sempre l’Italia per seguire più live possibili, la definisce la miglior cura contro qualsiasi problema.