No Press – IL 22 DICEMBRE IL “BAR KAHBUM” RITORNA AL LANIFICIO PER UNA SCOPPIETTANTE SERATA PRE-NATALIZIA

Dopo il grande successo della prima serata ritorna “Bar Kahbum”: l’esperimento live lanciato dalla società di comunicazione Necos a seguito della fortunata web serie sulla musica che ha spopolato sulla rete.

La serata del 22 dicembre sarà una straordinaria occasione per-natalizia per ascoltare dell’ottima musica all’interno della splendida location del Lanificio. Anche in questa occasione ad aprire le danze, e l’ascolto, sarà il format di “Tutti Per Uno” dove un gruppo di artisti: Artù, Marat e Due Venti Contro suoneranno un pezzo musicale con un solo tratto in comune, il titolo (scelto e assegnato dai ragazzi di Kahbum).

A seguire ci saranno le esibizioni di altri quattro artisti che hanno partecipato a due puntate della web serie: AINE’ e Taiyo Yamanouchi aka HYST in “Zombie da spiaggia” e i Pinguini Tattici Nucleari e Eugenio in Via Di Gioia in “Salvatore Aranzulla”.

Come nella prima serata di “Bar Kahbum”, anche in questa occasione il pubblico potrà suggerire un nuovo titolo per una delle nuove puntate della web serie. Nel corso dell’evento gli autori di Kahbum ricorderanno il crowfunding attivo sul portale di musicraiser lanciato per coprire una parte dei costi della seconda stagione.

Lo spirito che anima Kahbum è quello della collaborazione e della cooperazione, e forse è anche per questo che, come amano definirla i suoi fan, è la serie più anti-talent che ci sia.

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.