No Press – Dario Greco presenta il suo nuovo album “Libero”

Domenica 18 marzo, dalle ore 21,00  al MA Catania si terrà la presentazione del nuovo album “Libero”  di Dario Greco.
Condito con il mare di Sicilia, impastato di chitarra e batteria, come lo descriverebbe uno dei protagonisti di Boris, Libero è un disco che suona poco italiano. Eppure no, Libero è italiano sotto ogni prospettiva, a partiredal suo “papà”, Dario Greco, che della sua terra, la Sicilia, non ha solo le origini ma tutte le caratteristiche che la rendono una terra bella e misteriosa.
Libero è intriso di tutte le vite di Dario, come fosse un viaggio in treno lungo  quasi 18 anni guardando fuori dal finestrino, o una colonna sonora diventata adulta insieme al suo compositore.
È un album concettuale il cui tema portante, la libertà, assume ora le sembianze di artista maturo, di un amore sincero, di un’amicizia autentica, di un rumore bianco come quello del mare, attraverso il folk – popcantautorale di Dario e dei suoi musicisti.
È frutto dell’impegno e della passione della sua band, Francesco Bonnaccorso ai synth e alle tastiere, Enrico Cassia alle chitarre e Antonio Quinci alle percussioni. È una proclamazione d’indipendenza, come l’omonima opening track, dalle sonorità calde e raffinate catalizzatrice di un messaggio onesto e trasparente.Libero è una dichiarazione d’amore nei confronti della libertà, causa ed effetto di tutte le scelte conquistate, pericolosa avversaria di ogni forma di annullamento individuale, portatrice sana di “bellezza”.
Dario Greco, cantautore/musicista catanese, inizia il personale percorso artistico nel 1993, approcciandosi al Blues, al Rock e al Gospel.
Nel 2004 fonda il quartetto vocale “The Acappella Swingers”con cui, in dieci anni di percorso artistico, realizza tre cd (prodotti da Cyclope Records), esperienze televisive nazionali, consensi oltre oceano e spettacoli in giro per l’Italia.
Nel 2013 intraprende la carriera solista, seleziona ed arrangia una ventina di suoi brani inediti, in lingua italiana e crea uno spettacolo dalle sonorità acustiche, che rispecchi la sua idea di fare musica.
“Dario di bordo” è il nome del primo show, interamente dedicato ai 20 anni compiuti di musica. Tra il 2013 e il 2015 collabora con vari artisti, tra i quali Mario Venuti, Mannarino e Mario Incudine, per i quali registra le voci dei rispettivi album. Nell’estate del 2015 apre il Tour regionale del gruppo folk “Lautari” e l’anno successivo collabora con il chitarrista Massimo Varini, per il quale incide un brano e realizza un video. Ha già prodotto e presentato un nuovo spettacolo di inediti dal titolo ” …e, intanto, io scrivo canzoni”.
Tra luglio 2017 e dicembre 2017 escono i singoli “Marte”, “Tu” e Regalami una Rosa”, che anticipano la realizzazione dell’album Libero, disponibile sulle maggiori piattaforme streaming da marzo 2018.

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone
Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.