No Press – Ermal Meta in concerto al Teatro antico di Taormina

ERMAL META in NON ABBIAMO ARMI – LIVE è tra i concerti più attesi di questa estate in Sicilia: a al Teatro antico di TAORMINA il 17 AGOSTO sarà un grande spettacolo, dodici nuove canzoni e un repertorio nel quale spiccano brani ormai entrati di diritto tra i “classici” della nuova musica d’autore italiana.

Il secondo grande evento firmato TAOmusica 2018, la rassegna di spettacoli a pagamento più partecipata in Sicilia ospitata al Teatro antico di Taormina, organizzata da Puntoeacapo con la direzione artistica di Nuccio La Ferlita.

NUOVO ALBUM E TOUR

ERMAL META ha debuttato al 1° posto della classifica di vendita con il suo nuovo album NON ABBIAMO ARMI.

Dopo pochi giorni è stato certificato con il disco d’Oro il singolo NON MI AVETE FATTO NIENTE cantato in coppia con FABRIZIO MORO e ad un mese esatto dalla pubblicazione anche l’album è diventato ORO.

 

NON ABBIAMO ARMI, il 3° album da solista – giudicato da stampa e pubblico “il più bello” – è composto da 12 canzoni inedite fatte di sincerità e amore che scorrono attraverso ritmi incalzanti e momenti di grande intimità vestiti con suoni e melodie, che confermano il grande talento di ERMAL META.

 

Il videoclip (che ha superato i 13 milioni di views) con la speciale regia di MICHELE PLACIDO – affiancato da Arnaldo Catinari – racconta le immagini raccolte dai due autori attraverso la paura vissuta anche nella musica negli ultimi anni; un sentimento che purtroppo coinvolge ogni angolo di “questo corpo enorme che noi chiamiamo Terra” per cui sono stati inseriti dei sottotitoli che traducono il testo in diverse lingue: Francese, Turco, Russo, Tedesco, Norvegese, Islandese, Finlandese, Greco, Arabo, Ebraico, Giapponese, Cinese, Albanese, Spagnolo, Portoghese, Inglese, Swahili.

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone
Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.