No Press – FRANCESCO TASKAYALI: tutto lo spirito cosmopolita del pianista italo turco in concerto il 7 dicembre a Roma

La sensibilità cosmopolita di Francesco Taskayali, capace di far convivere fascinazioni mediterranee e mediorientali in un’unica anima musicale, trova piena espressione nel videoclip ufficiale di Bazar, singolo estratto dal suo ultimo album Wayfaring, pubblicato lo scorso maggio per INRI CLASSIC. Una piccola perla d’animazione  in cui il connubio fra la musica del giovane pianista e compositore di origini italo-turche e l’immaginario visivo degli artisti siciliani Buonaventura Schimicci, Elide Triolo e Massimiliano Scude di Discover Productions dà origine a un mondo fantastico a metà strada fra Istanbul e Palermo, due città tanto distanti dal punto di vista geografico quanto vicine per atmosfere, suoni, colori e profumi.

Mano a mano che la melodia di Bazar, partendo dal semplice e misurato suono di una goccia d’acqua sul davanzale, si dispiega in tutta la sua vorticosa ampiezza sonora, l’elaborato mosaico di immagini in 2D e 3D della clip – presentata in anteprima esclusiva su Wired.it – guida gli spettatori in un viaggio che ha inizio all’interno di un pianoforte, per proseguire nei luoghi di uno scenario cittadino onirico che ne assume le sembianze e che attraverso un incalzante susseguirsi di metafore e analogie musicali e visive conduce al centro della piazza, dove finalmente compare l’artista.

Wayfaring, il quarto album in studio di Francesco Taskayali, si è piazzato nella top 100 della classifica FIMI nella settimana di uscita. I numeri da record si vedono anche nello streaming: i brani della giovane promessa del pianismo internazionale sono infatti entrati in playlist ufficiali di Spotify tra cui “The Most Beautiful Songs In The World”, garantendogli centinaia di migliaia di ascoltatori mensili in costante crescita.

Dopo il successo di Wayfaring continua il percorso del giovane musicista dal cuore cosmopolita con un passaporto artistico unico e un’espressività sonora capace di spaziare tra vicoli assolati e moderni skyline, solchi musicali inconfondibili scaturiti da una vita fatta di viaggi, incontri e scoperte, dove il passo segnato dal cammino diventa melodia. Quella di Francesco Taskayali è una firma sonora inconfondibile che lo ha reso popolare sul web dove vanta una vastissima fanbase eterogenea ed internazionale permettendogli allo stesso tempo di ottenere una lunga serie di riconoscimenti accademici e diplomatici, scrivere per spot e colonne sonore e suggellare il suo successo con un tour mondiale.

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.