No Press – GREEN DAY, in arrivo GREATEST HITS: GOD’S FAVORITE BAND

I Green Day, vincitori di numerosi Grammy Awards e già inclusi nella celebre Rock and Roll Hall of Fame, annunciano l’uscita di Greatest Hits: God’s Favorite Band il prossimo 17 Novembre. La raccolta comprende 20 successi che racchiudono i 21 anni di carriera della prolifica band americana più un brano inedito intitolato “Back In The USA” e un nuovo duetto con la superstar della musica country Miranda Lambert su “Ordinary World.” Il frontman dei Green Day, Billie Joe Armstrong, aveva già collaborato con la Lambert durante la serata dei 56° Grammy Awards nel 2014 in un duetto live come tributo a Phil Everly degli Everly Brothers.

Dopo aver terminato il tour di grandissimo successo Revolution Radio World Tour che li ha visti esibirsi in Italia davanti ad una folla enorme al Parco di Monza la scorsa estate, esce ora il Greatest Hits: God’s Favorite Band – disponibile dal 17 novembre. Il preorder delle versioni fisiche è disponibile su www.greenday.com.

Track Listing

  1.  2000 Light Years Away
  2. Longview
  3. Welcome To Paradise
  4. Basket Case
  5. When I Come Around
  6. She
  7. Brain Stew
  8. Hitchin’ a Ride
  9. Good Riddance (Time of Your Life)
  10. Minority
  11. Warning
  12. American Idiot
  13. Boulevard of Broken Dreams
  14. Holiday
  15. Wake Me Up When September Ends
  16. Know Your Enemy
  17. 21 Guns
  18. Oh Love
  19. Bang Bang
  20. Still Breathing
  21. Ordinary World (feat Miranda Lambert)
  22. Back In The USA

 

Lo scorso 22 marzo, durante la trasmissione Late Show con Stephen Colbert  un “Dio animato”sospeso dal soffitto ha introdotto i Green Day come la “sua band preferita”. E quel giorno “Dio” ha donato ai Green Day il titolo dell’album  Greatest Hits: God’s Favorite Band. La raccolta rappresenta tutto il viaggio musicale di una delle rock band più influenti e dinamiche della storia recente. Formatisi nel 1986 a Berkeley, California, i Green Day hanno raggiunto il successo nel 1994 con Dookie che, ad oggi, ha venduto oltre 10 milioni di copie solamente negli Stati Uniti. Il loro stile unico ha riportato l’attenzione globale sul punk rock con album come Insomniac (1995), Nimrod (1997) e Warning (2000). Nel 2004 i Green Day pubblicano l’opera rock American Idiot che cattura l’attenzione della nazione e vende oltre 6 milioni di copie in USA. Nel 2010, un adattamento teatrale di American Idiot ha debuttato a Broadway. In seguito la band pubblica l’album 21st Century Breakdown (2009) e la trilogia Green Day ¡Uno!, Green Day ¡Dos! e Green Day ¡Tré (2012).

I Green Day sono una della band più popolari e di maggior successo di tutti i tempi, avendo venduto oltre 75 milioni di album in tutto il mondo. Hanno vinto 5 Grammy Awards. Il 18 Aprile 2015 la band è stata inserita nella Rock and Roll Hall of Fame. Il 12° album dei Green Day, Revolution Radio,  è stato pubblicato il 7 ottobre 2016 e ha debuttato direttamente al No. 1 della classifica di vendita in Italia così come nella Billboard Top 200 Chart americana, tra i tanti paesi.

Lo scorso mese, Billie Joe Armstrong ha cantato “Ordinary World” al Tonight Show with Jimmy Fallon prima del concerto al Global Citizen Festival in Central Park a New York City. A novembre i Green Day voleranno in Sud America per un’altra serie di concerti. La lista completa delle date è consultabile sul loro sito www.greenday.com/tour.

 

 

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.