No Press – IRLANDA IN FESTA 2017: l’undicesima edizione all’Estragon e al Parco Nord di BOLOGNA

Dal 16 al 19 marzo torna Irlanda in Festa, la manifestazione che con oltre 50 mila visitatori all’anno in 11 anni, si è guadagnata un posto di spicco fra gli eventi legati al St. Patrick’s Day e oggi è la più importante rassegna in Europa dedicata alla Terra del Trifoglio.
Numeri da capogiro che da Bologna, città dove tutto ha avuto origine, hanno contagiato anno dopo anno mezza Italia, tanto che nel 2017 la manifestazione si terrà contemporaneamente anche a Cagliari, Cesena, Firenze, Livorno, Padova, Parma, Perugia, Pesaro e Monselice.
La ricetta vincente è il felice connubio fra musica, gastronomia e cultura della Verde Isola: un paese tanto amato per le sue tradizioni, i suoi paesaggi, la sua storia e la sua gente. Anche per questa 11^ edizione, dunque, spazio i concerti, danze, cibo, birra, folklore e curiosità sulla cultura celtica, con un ricco programma di appuntamenti che consentiranno al pubblico di immergersi nei suoni e nei colori di una terra accogliente, affascinante e ricca di bellezza.
Teatro di Irlanda in Festa a Bologna sarà anche quest’anno il tendone del PalaNord, che verrà allestito accanto all’Estragon Club al Parco Nord (via Stalingrado 83): 5000 mq riscaldati dove troveranno posto le immancabili birrerie, il ristorante Connemara, il palco per i concerti.
Completano l’offerta il mercatino artigianale e la libreria a tema, le lezioni gratuite di danze irish e alcune attività sportive fra le più amate dalle genti di Irlanda, come le freccette.
Confermatissima, all’esterno del tendone, l’area street food dove assaporare i piatti dal resto del mondo.

PROGRAMMA MUSICA
Tanto folk, irlandese e di altre provenienze, per ballare dal tramonto a notte fonda.
20 le band da tutto il mondo che scateneranno la Festa dal palco del PalaGuinness e dell’Estragon.

Giovedì 16 marzo dalle 19:00 alle 2:00
The Bandjacks (IE) ore 20:00
Drunken Lullabies (IE) ore 21:30
ESPANA CIRCO ESTE (IT) ore 22:45

Venerdì 17 marzo dalle 19.00 alle 03.00
Setanta Folk (IE) 19.30
Drunk Butchers (IT) ore 23:00
The Logues (IE) ore 00:45

Sabato 18 marzo dalle 15.00 alle 03.00
MODENA CITY RAMBLERS (IT) ore 21:00 @ Estragon*
Muchacho & Los Sobrinos (ES) ore 22:45
Dj Scratchy (UK) ore 23:45 @ Estragon*
Folkabbestia (IT) ore 00:15
Cheers! (CZ) ore 1:30
Balkan Grill feat. DJ PRAVDA & Chef Berna (IT) ore 2:15

Domenica 19 marzo dalle 10.00 alle 24.00
Here Be Dragons (UK) ore 20:30
DINOSAURI (IT) ore 21:45

Tutti i concerti saranno ad ingresso libero, eccetto quelli all’Estragon (*). Qui, come ogni anno, si presenteranno puntuali all’appuntamento i Modena City Ramblers (sabato 18 marzo).

GASTRONOMIA E BIRRE
Direttamente da Cork gli chef Damien O’Shea e Patrick Browne prepareranno al pubblico bolognese i piatti tradizionali con un tocco di creatività. Al ristorante Connemara, da 500 posti, sarà possibile assaggiare le prelibatezze della verde terra come Guinness Stout and Beef Stew, Baileys Cheescake, Fish & Chips.
Ma Irlanda in Festa graviterà soprattutto intorno alle birrerie, pronte a spillare litri di bionde, rosse e scure made in Ireland: Harp, Smithwhick’s e su tutte sua maestà la Guinness, che per Irlanda in Festa da anni ha scelto di inviare direttamente dalla Brewery di Dublino la sua preziosa fornitura doc.

INFORMAZIONI AL PUBBLICO

Per informazioni sull’intera rassegna:
irlanda-in-festa.it
facebook.com/irlanda.in.festa

Per informazioni solo su Bologna:
estragon.it
Tel 051 323490 (Estragon)

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.