No Press – Librerie Feltrinelli per la Giornata della Memoria

In occasione della Giornata della Memoria del prossimo 27 gennaio, Librerie Feltrinelli realizza una serie di incontri in diverse città della penisola per preservare il valore del ricordo e l’importanza di diffonderlo presso le nuove generazioni.

Incontri, libri e storie rivolti principalmente alle studentesse e agli studenti delle scuole.

Nella giornata del 27 gennaio, laFeltrinelli di Napoli a Chiaia ospita Christiana Ruggeri, autrice de “La lista di Carbone” (Giunti). Al centro della narrazione, un plico di lettere ingiallite: trovate tra vecchi volumi di una libreria del ghetto ebraico di Roma, apre una finestra su una delle più grandi tragedie della storia.

Ma il filo tematico con la Giornata della Memoria non s’interrompe e prosegue anche nei giorni successivi, con due appuntamenti a laFeltrinelli di Piazza Piemonte a Milano.

Il primo, martedì 31 gennaio, con Luigi Ballerini, autore de “Hanna non chiude mai gli occhi” (San Paolo Edizioni). Nella Salonicco del 1943, occupata dalle SS, si incrociano le storie di Hanna e Yosef, due quindicenni ebrei rinchiusi nel ghetto di Kalamaria, con quelle del console italiano Guelfo Zamboni e del capitano Lucillo Merci. Un romanzo appassionante tratto da una storia vera che porta con sé un messaggio di coraggio e di speranza.

A chiudere sarà l’evento di martedì 7 febbraio, con protagonista ancora la figura di Anne Frank, per un incontro dedicato alle alunne e agli alunni delle scuole elementari: Elisa Puricelli Guerra presenta infatti “Anne Frank, la voce della memoria” (Edizioni Elle). Il libro, con la voce di un autore e la mano di un illustratore, racconta in maniera immediata il profilo del personaggio e della sua vita.

Si segnala inoltre la collaborazione con l’associazione Il Razzismo è una brutta storia del Gruppo Feltrinelli, che il 27 gennaio coinvolgerà le scuole di Roma, Bologna e Catania.

Studentesse e studenti delle scuole primaria e secondaria partecipano a un incontro in una libreria laFeltrinelli della propria città, dove al centro dell’attenzione è il legame tra passato e presente, tra la Shoah e la crisi dei rifugiati di oggi. Insieme alla presentazione di un libro, viene proiettato l’episodio “La storia si ripete” dall’inchiesta documentaristica Fischia il Vento, condotta da Gad Lerner e prodotta da laeffe e la Repubblica.

Completa il quadro delle iniziative dei mondi Feltrinelli l’iniziativa Memoria/Memoriae. Declinare il presente promossa da Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

Un percorso di tre giornate – 25, 26 e 27 gennaio – sul senso e sull’urgenza della memoria attraverso letture, momenti di riflessione, laboratori per le scuole ed eventi performativi (il calendario degli incontri, a ingresso gratuito fino a esaurimento posti, è disponibile qui).

 

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone
Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.