No Press – Sei Tutto L’indie Di Cui Ho Bisogno raggiunge i 30.000 fan e avvia un esperimento di social songwriting

In occasione del raggiungimento dei 30.000 likes Sei Tutto L’Indie Di Cui Ho bisogno organizza un esperimento di social songwriting per dare libero sfogo alla creatività di propri fan!

L’obiettivo del contest è scrivere una canzone che nasce sui social e cui testo e musica sono create da persone differenti. Sono previste due fasi:

1) FASE “MOGOL” – dal 11/11 al 18/11

Invio mediante messaggio privato sulla pagina di un testo + titolo. Le tematiche sono totalmente libere, così come la lingua e la metrica.
Alla fine del periodo verrà selezionato il testo che convincerà di più e pubblicato in pagina.

2) FASE “BATTISTI” – dal 20/11 al 29/11

Composizione della musica sul testo pubblicato e video o file audio con l’interpretazione dell’intero pezzo. Sarà possibile ripetere un ritornello, bridge, ecc. purché venga utilizzato l’intero testo selezionato nella fase precedente.

L’1 dicembre verrà annunciato il vincitore e sarà condivisa in pagina la versione vincente.

Il contest è aperto a tutti senza distinzione: musicisti noti, professionisti e non.

Link contest su Facebook

—–

Sei Tutto L’indie di Cui Ho Bisogno

Fondata nel 2013 da Giuseppe Piccoli insieme a Gian Marco Perrotta, Sei Tutto L’indie di Cui Ho Bisogno è la più importante e seguita community sulla musica indipendente e alternativa italiana. Al momento vanta più di  30.000 fan su Facebook, numerose collaborazioni con artisti, festival, brand, etichette discografiche, radio, illustratori e network di pagine Facebook. Ha pubblicato articoli e studi sulla musica indie italiana redatti da Giuseppe Piccoli.

 

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone
Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.