No Press – THE WEEKND: già in digitale e da venerdì 2 dicembre nei negozi tradizionali il nuovo atteso album STARBOY

Tra gli album più attesi del 2016 arriva “STARBOY”, il nuovo disco di THE WEEKND.

L’album, anticipato dal singolo in collaborazione con i DAFT PUNK che porta lo stesso titolo e che è già stato certificato ORO in ITALIA ed è tra i brani più programmati dalle nostre radio, è disponibile da oggi in digitale e arriverà nei negozi tradizionali venerdì prossimo.

 

Nel disco oltre a “STARBOY” (top 15 nella classifica ufficiale italiana dei singoli più venduti) troviamo altre 17 tracce inedite: Party Monster”, “False Alarm”, “Reminder”, “Rockin’”, “Secrets”, “True Colors”, “Stargirl Interlude” (feat. Lana Del Rey), “Sidewalks” (feat. Kendrick Lamar), “Six Feet Under”, “love To Lay”, “A Lonely Night”, “Attention”, “Ordinary Life”, “nothing Without You”, “All I Know” (feat. Future), “Die For You”,I feel It Coming” (feat. Daft Punk).

Ad anticipare l’album uno short film dal titolo “MANIAhttps://youtu.be/kBsycvSU6r8 che dimostra non solo la capacità musicale di THE WEEKND ma anche la strada che sta percorrendo come artista a 360° come si vede anche dalla sua ultima apparizione Tv agli American Music Awards https://youtu.be/hQPJfIXTp0k.

The Weeknd (nome d’arte di Abel Tesfaye nato a Toronto nel 1990) ha debuttato sulla scena discografica nel 2011 grazie al mixtape “House of Balloons”. Lungo la sua strada arrivano collaborazioni con Drake (nel 2011 per l’album “Take Care”), Wiz Khalifa (2012 “Remember you”), Rick Ross (2014 “Mastermind”)  e molti altri, collaborazioni queste che lo aiutano a costruirsi una sua carriera da artista.

Tra queste sue collaborazioni anche quella con ARIANA GRANDE nel brano “Love me Harder” prodotto dall’hit maker Max Martin con cui lavorerà anche per “Earned it” (Disco di Platino in Italia), brano per la colonna sonora del film Fifty Shades of Grey.

L’attenzione la fama crescono in parallelo con il successo dei suoi brani e trovano conferma nel primo posto del suo album “Beauty Behind the Madness” del 2015 (per tre settimane consecutive al #1 della Billboard 200 ed è stato l’album più ascoltato dell’anno su Spotify).

Nel disco si trova la super hit  “Can’t Feel My Face”  (triplo platino in Usa e triplo Platino in Italia) e il brano “The Hills” (certificato Triplo Platino in USA e Platino in Italia).

Un successo via l’altro che lo porta ad ottenere ben 7 nomination ai Grammy Award del 2016 (dove vince per Best R&B Performance per “Earned It” – canzone grazie alla quale vince anche un Oscar per la categoria Best Original Song – e Best Urban Contemporary Album) e 8 Billboard Music Awards.

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.