No Press – In uscita “LIVE IN ROMA” di BATTIATO e ALICE

“LIVE IN ROMA” di FRANCO BATTIATO e ALICE sarà disponibile dal 4 novembre in due versioni: CD+DVD e doppio LP. L’album live celebra la profonda intesa artistica tra i due artisti e fotografa il primo tour ufficiale che ha attraversato tutta Italia.

Un album nato da un evento live che ha visto una straordinaria partecipazione di pubblico, con in scaletta una selezione di brani celebri dal loro repertorio e tre duetti.

“LIVE IN ROMA” sarà pubblicato il 4 novembre in due versioni: CD  (contenente per la prima volta i brani dal vivo dall’album LA VOCE DEL PADRONE) + DVD (contenente anche la versione in full HD visionabile su computer) e in una versione doppio LP in esclusiva su Amazon.

Ad impreziosire le registrazioni audio e video realizzate il 16 e 17 marzo all’Auditorium della Conciliazione di Roma l’Ensemble Symphony Orchestra, con una struttura cameristica di 14 elementi.

Carlo Guaitoli alla direzione d’orchestra, pianoforte, tastiere orchestrazione brani di Alice, Angelo Privitera tastiere, programmazione e assistenza alla preproduzione, Antonello D’Urso chitarre e programmazione brani Alice, Osvaldo Di Dio chitarre, Andrea Torresani basso, Giordano Colombo batteria e Pino Pinaxa Pischetola sound engineer.

 

BATTIATO e ALICE

LIVE IN ROMA

tracklist

L’ERA DEL CINGHIALE BIANCO

NO TIME NO SPACE

SHOCK IN  MY TOWN

LE NOSTRE ANIME

LA CANZONE DEI VECCHI AMANTI

LA STAGIONE DELL’AMORE

LA CURA

PROSPETTIVA NEVSKY (BATTIATO E ALICE)

DAMMI LA MANO AMORE (ALICE)

IL VENTO CALDO DELL’ESTATE (ALICE)

IL SOLE NELLA PIOGGIA (ALICE)

SUMMER ON A SOLITARY BEACH (BATTIATO e ALICE)

GLI UCCELLI

SEGNALI DI VITA

CUCCURUCCUCCU

CENTRO DI GRAVITA’ PERMANENTE

BANDIERA BIANCA

SENTIMIENTO NUEVO (BATTIATO E ALICE)

La collaborazione tra Franco Battiato e Alice parte nel 1980 quando il primo, insieme a Giusto Pio, cura la produzione artistica dell’album di Alice “Capo Nord” e il singolo “Il vento caldo dell’estate”. Il lavoro avrà prosecuzione nel 1981 nell’omonimo “Alice”, con all’interno la famosa “Per Elisa”, grazie alla quale conquisterà la vittoria al Festival di Sanremo.

Nello stesso anno Battiato conquisterà l’Italia con “La voce del padrone”.

I duetti “Chanson Egocentrique” e “I treni di Tozeur”, con cui i due si esibiscono all’Eurofestival, seguiranno rispettivamente nel 1982 e nel 1984.

Nel 1985 Alice dedicherà al repertorio di Battiato l’intero album “Gioielli rubati”.  Più recentemente Battiato ha scritto di nuovo per lei i brani “Eri con me” e “Veleni”, rispettivamente negli album “Samsara” e “Weekend”.

Battiato ha pubblicato nel 2015 la retrospettiva “Anthology – Le nostre anime”, dove ha ripercorso e riletto 40 anni di carriera da inediti punti di vista. Oltre alla musica, rappresentata da ben 112 canzoni e brani della produzione classica, i 4 DVD contenenti i film “Perduto amor”, “Musikanten”, “Niente è come sembra” e il meglio di “Bitte, Keine Reklame”, trasmissione televisiva che vide Battiato nell’inedito ruolo di conduttore al fianco di Sonia Bergamasco.

www.battiato.it

www.alice-officialwebsite.com

www.universalmusic.it

 

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone
Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.