No Press – Alessandro Coppola dei Nidi d’Arac ospite a “Variazioni sul tema” su RAI 5

Mercoledì 2 maggio alle 22.48, Alessandro Coppola, leader e fondatore dei Nidi d’Arac, sarà l’ospite della puntata “Trap Parisienne”, del programma “Variazioni sul tema” di Gegè Telesforo, in onda su RAI 5. Al centro, la sua esperienza musicale ed educativa all’ “Espace Paris Jeunes Mahalia Jackson” di Parigi.

L’ “Espace Paris Jeunes Mahalia Jackson” è un centro dedicato alla musica contemporanea e alle culture urbane, per i giovani dai 12 ai 30 anni, nato per aiutare i ragazzi a uscire dal ghetto, allontanarsi da rischi, come quelli delle dipendenze, e trovare un’accoglienza giovanile e gratuita.

Qui Coppola è responsabile della parte artistico-musicale, ingegnere del suono e produttore. Per il Comune di Parigi, aiuta i giovani ad avvicinarsi professionalmente al mondo della musica, applicando i principi dell’Educación popular, un ramo della pedagogia che si basa sull’apprendimento durante la pratica, nel contesto urbano di provenienza.

L’intervista di Telesforo avviene proprio all’ Espace e termina con una sorprendente Jam Session in stile trap e afro trap, il genere che ha conquistato i ragazzi francesi e che più caratterizza le produzioni del centro.

Come racconterà Alessandro Coppola ai microfoni di Telesforo, l’esperienza parigina, la trap e l’afro trap entreranno a far parte delle nuove produzioni dei Nidi d’Arac, diventando gli ingredienti principali di alcuni singoli di prossima uscita.

I NIDI D’ARAC

Con nove dischi e oltre 20 anni di carriera, i Nidi d’Arac sono tra gli esponenti più forti e longevi della world music italiana. Raccontano, con lo splendido dialetto salentino, storie scure del sud italiano e le fanno danzare su ritmi popolari e funk, tra ambientazioni folk, rock e new wave.

Se nella prima parte della loro carriera, in Salento e a Roma, hanno tradotto in linguaggi urbani l’affascinante ruralità della Puglia, in questa seconda fase parigina hanno il bisogno di raccontare al mondo l’”Italia vista da fuori” e contaminare questa visione con tutti i profumi che oggi riempiono le strade della nuova Europa.

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone
Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.