No Review – Vök, un’aurora multicolore nell’oscurità islandese

Fra le tante commistioni di genere attuali, una di quelle che meglio sembrano funzionare è quella fra sonorità elettroniche ballabili ed i profondi ritmi del r’n’b, declinati in maniera diversa da artisti che vanno da James Blake a The XX, per non dimenticare i nostri ottimi Seawards. Neppure l’Islanda, terra da sempre molto ricettiva e […]

Evi Vine

No Review – Evi Vine, l’eterna commistione di luce ed oscurità

“Black Light White Dark”, un titolo ossimorico che traduce perfettamente la simbologia orientale del tao adottando come immagine di copertina un artwork che dà vita per assurdo ad un’impossibile eclissi di luce, sovvertendo ogni reale criterio percettivo. Un’iperbole visiva finalizzata ad esprimere la necessaria ed imprescindibile compenetrazione fra luce ed oscurità quella che sta dietro […]

No Review – “Rammstein” formula collaudata e vincente per il nuovo album

Dopo un decennio esce finalmente l’ultimo album dei Rammstein e, nonostante questa lunga attesa, la loro popolarità è aumentata grazie alle stravaganti performance dei loro concerti e all’aura di mistero che li circonda, perché raramente i tedeschi rilasciano interviste o si mostrano sui profili social. Il nuovo album presenta la stessa formula collaudata degli ultimi […]

No Review – “Smith”, la consacrazione dei The Winstons

L’hanno rifatto, dunque. Il 2019, con le sue tante uscite interessanti, ci ha portato anche il ritorno dei tre “fratelli” più strambi della musica made in Italy, ovvero Linnon, Rob ed Enro Winston, dietro i cui nomi di battaglia si celano tre nomi cult della scena indie nazionale ovvero Lino Gitto (UFO), Roberto Dell’Era (Afterhours) […]

No Review – Andrea Donzella, tante storie dietro le sue “Maschere”

È una vicenda personale particolare ed abbastanza enigmatica quella di Andrea Donzella, cantautore milanese originario di Palermo classe 1967, giunto al debutto discografico solo alla fine del 2018 con questo struggente album intitolato “Maschere”, di cui ci accingiamo a scrivere. Un artwork suggestivo, con un bel ritratto stilizzato del cantante che sembra proteggere dallo sguardo […]

No Review – Laika nello spazio, “Dalla provincia” con furore

Un bimbo si aggira in uno scenario desolato fatto di asfalto e costruzioni prive di ogni bellezza, sotto un cielo plumbeo ed opprimente: è un’immagine forte, quella scelta dai Laika nello spazio come copertina per il loro debutto su LP, intitolato “Dalla provincia”, non intesa come quella realtà extra-cittadina ancora rurale ma come quell’area di […]

No Review – “Body EP”, danzando in estasi con i NAVA

Europa ed oriente si abbracciano idealmente, dando vita ad un EP davvero sorprendente. Basterebbero queste poche parole a suscitare il dovuto interesse per i NAVA, che per la rinomata Nettwerk hanno dato alle stampe “Body EP”, una release importante che già stuzzica il nostro appetito musicale pensando a cosa saranno capaci di fare su formato […]

No Review – Vinicio Capossela, nuove ballate di epica contemporanea

Dopo le divagazioni strettamente folkloristiche del monumentale “Canzoni della Cupa”, torna sulle scene a distanza di soli due anni Vinicio Capossela, che da attento osservatore della realtà contemporanea realizza un nuovo album che colpisce l’immaginario collettivo e desidera farsi ascoltare. “Ballate per uomini e bestie”, un titolo che da un lato si riallaccia alla straordinaria […]

No Review – “Taken By The Dream”, un viaggio nella notte con Hugo Race

Un lento ed affascinante perdersi nelle tenebre, in 45 minuti che sembrano durare una notte intera: è un’opera affascinante ed incantatrice “Taken By The Dream”, il quarto capitolo della collaborazione fra Hugo Race,  il carismatico gentleman australiano del folk blues più cupo, che dopo Nick Cave e i tanti progetti solisti ha trovato in Italia […]

Esposito

No Review – “Biciclette rubate” è il nuovo lavoro di Esposito

Il 22 Marzo è stato pubblicato su etichetta iCompany/luovo “Bicilette rubate”, il nuovo album di Esposito, prodotto da Riccardo “Deepa” Di Paola. Ritroviamo Esposito, che già avevamo potuto apprezzare agli esordi, nella prova più matura, nel suo secondo lavoro, quello della conferma. Ascoltando l’album, comprendiamo da subito come in “Biciclette rubate” Esposito abbia fatto centro, […]

Close