Connect with us

Hi, what are you looking for?

No New

No New – “Italian Beauty”, il nuovo disco de La Governante

Un inno alla bellezza fatta donna, è così che La Governante descrive il nuovo album, Italian Beauty, in uscita per La Fabbrica/XXXV. La band di Augusta non si è risparmiata nemmeno in questa seconda fatica discografica, dando vita ad un mix ben calibrato di contemporaneità, originalità e passione.

“Italian Beauty”, un manifesto del critico momento storico che stiamo vivendo e un riferimento chiaro al film di Sam Mendes, “American Beauty”. Quali sono stati gli step fondamentali nella lavorazione di questo nuovo disco?

Il primo step in assoluto è stato quello di capire insieme, che direzione prendere, non è stato facile perché il disco precedente è abbastanza articolato sia negli arrangiamenti, nei suoni e nei testi, e ci tenevamo a non ripeterci. Gli step successivi sono stati prevalentemente del tipo “ok… azzeriamo tutto e ricominciamo” ma alla fine siamo arrivati ad un risultato che soddisfa ognuno di noi.

Nel brano “La belle époque” troviamo il featuring con The Niro, com’è nata questa collaborazione?

Davide è davvero un ragazzo di cuore. Sin dai primi provini del brano avevamo inserito un sample di chitarra classica che suonava molto alla The Niro. In seguito lui è entrato a fare parte della nostra stessa etichetta “La Fabbrica” e quindi è venuto spontaneo chiedere questa collaborazione.

Per noi che lo seguivamo sin dai suoi esordi è stato veramente appagante, inoltre il suo timbro di voce si è sposato molto bene con il brano.

Anche stavolta avete curato ogni minimo dettaglio, lo si nota già dal bellissimo artwork di copertina, chi è l’artefice?

La copertina è un’opera di Conrad Roset, un artista spagnolo che conoscevamo già da qualche anno, il connubio fra musica e arte è sempre stato fondamentale per noi e l’opera rispecchia profondamente il senso del disco e l’impatto visivo che volevamo trasmettere.

Il primo disco, “La Nouvelle Stupèfìante” è stato considerato fra i migliori esordi del 2015. Nel produrre il nuovo album avete accusato un po’ di ansia da prestazione?

Quella fortunatamente non manca mai, ne sa qualcosa Michele Musarra che con noi ha prodotto l’album, serve a non dare nulla per scontato e a spingere sempre più in alto l’asticella.

Il video del singolo di anticipazione, “Sopra la città”, è stato diretto dal regista Michael Rodrigues. Cosa vi ha colpiti di più del suo modo di interpretare il brano?

Ci capita spesso di seguire artisti da ogni parte del mondo, quando abbiamo notato Michael ci siamo subito detti che lavorare con un regista sudafricano sarebbe stato fantastico!

L’idea è partita dalla base di uno short film che aveva diretto Michael e che insieme abbiamo reinterpretato con una chiave legata al brano. Anche se a primo impatto potrebbe sembrare un video frivolo contiene dei messaggi forti che riguardano un po’ tutte le donne. Di lui ci ha colpito proprio questo modo di lavorare.

Il profumo di tour comincia a farsi sentire? Che tipo di set avete in mente per far risaltare al meglio le nuove canzoni?

La promozione in giro per l’Italia è la parte più bella per un musicista, siamo già carichi. I nuovi brani hanno reso il live parecchio più coinvolgente e meno introspettivo rispetto al passato. Inoltre per le date principali avremo anche un nostro amico alle tastiere, Fabio Buda, che ha già dato una grossa mano registrando tutte le parti di piano presenti nell’album.

La poesia celata dietro le parole, la musica, l’arte in generale, pensate potrà ancora aiutarci a ritrovare la bellezza?

Sicuramente sì, ma attraverso i rapporti umani quelli veri, e non dietro un iPhone. La bellezza è attorno a noi, possiamo incantarci davanti a qualunque cosa.

Domanda Nonsense: il gesto più folle fatto per amore?

Amare.

Intervista a cura di Cinzia Canali

Written By

Cinzia Canali nasce a Forlì nel 1984. Dopo gli studi, si appresta a svolgere qualunque tipo di lavoro, ama scrivere e ha la casa invasa dai libri. La musica è la sua passione più grande. Gira da sempre l'Italia per seguire più live possibili, la definisce la miglior cura contro qualsiasi problema.

Seguici su Facebook

Leggi anche:

No Interview

Fiesta è l’album d’esordio dei Leatherette, la nuova promessa del modern post-punk italiano, pubblicato il 14 ottobre 2022 per Bronson Recordings. I Leatherette si presentano come “cinque...

No Interview

È disponibile da venerdì 4 novembre “CIÒ CHE ABBIAMO DENTRO”, il nuovo disco di inediti di ALEX, il giovane cantautore e musicista comasco cresciuto tra...

No Interview

È disponibile da venerdì 21 ottobre “BUONA STRADA”, il nuovo album di inediti di EMANUELE DABBONO, autore, cantautore e polistrumentista genovese. Il disco prodotto...

No Interview

È disponibile da venerdì 14 ottobre “VOGLIO LA GONNA”, il nuovo album di inediti di LUIGI STRANGIS, il giovane cantautore e polistrumentista di Lamezia...