No Press – 5 GIORNI DI MUSICA CONTRO LE MAFIE: il programma completo

Non solo concerti di musica impegnata, ma anche spettacoli che fanno riflettere, incontri per conoscere storie e ricordare persone, tutte occasioni per veicolare messaggi profondi contro l’apatia e la rassegnazione e diffondere i valori della responsabilità e della cittadinanza attiva. Ecco in sintesi gli elementi e i principi fondamentali che formano il grande cartellone, svelato in ogni dettaglio, della “5 Giorni di Musica contro le mafie” dal 12 al 16 dicembre 2017 nella città di Cosenza, in cui il pubblico e gli attori che lo animano sono entrambi protagonisti.

Dario Brunori  in arte Brunori Sas – per “Canzone contro la paura”, il rapper Rocco Hunt per “’Nu Juorno Buono” e Paolo Benvegnù per “Il sentimento delle cose”, sono gli altri artisti affermati premiati per la prima volta al concerto finale di sabato 16 dicembre sul palco del Teatro Morelli di Cosenza, in virtù della loro capacità di diffondere buone idee e buone prassi attraverso la musica.

Nei giorni precedenti tra gli altri appuntamenti musicali della manifestazione emergono altri ospiti che nella loro carriera hanno coniugato la creatività artistica all’impegno sociale: il cantautore Maldestro, il rapper Lucariello, l’artista Maurizio Capone (Bungt Bangt) e anche Molla e Mujura, i vincitori della scorsa edizione del Premio nazionale giunto all’8^ edizione.

Il programma della “5 Giorni di Musica contro le mafie” è valorizzato da showcase musicali, spettacoli teatrali e proiezioni cinematografiche per le scuole, oltre ai numerosi incontri tematici che offrono spunti di riflessione e dibattito agli studenti, tra i quali ricordiamo quello con i giornalisti Sandro Ruotolo e Michele Albanese sul giornalismo d’inchiesta e investigativo e quello con Don Luigi Ciotti, fondatore di Libera, sulle parole chiave del cambiamento consapevole, individuale e collettivo.

Fino al 27 novembre è, inoltre, possibile votare le canzoni in gara all’8^ edizione del Premio nazionale “Musica contro le mafie” tramite il social network Facebook, accedendo al link https://premium.easypromosapp.com/p/813742?lc=ita. Nel frattempo, sono chiamate a pronunciarsi anche la giuria Studentesca (rappresentata da una rete di scuole condivise da Libera Formazione sul territorio Italiano) e quella Responsabile (21 esperti nel campo dell’informazione, artistico e sociale, come giornalisti, critici musicali, artisti, produttori). Dalla sinergia delle tre giurie si definisce l’elenco dei dieci finalisti che si vanno ad esibire dal vivo alle finali nazionali di venerdì 15 e sabato 16 dicembre 2017 al Teatro Morelli di Cosenza, condotte da Gaetano Pecoraro de LE IENE.

Martedì 12 dicembre

09.30, Auditorium Guarasci – Spettacolo teatrale per le scuole: “L’Isola che non c’è…adesso c’è!” di Tieffeu Teatro

16.00, MAM – Incontro: Come funzionano e cosa sono i “Diritti Connessi” e la Copia Privata con Nuovo Imaie

18.00, MAM – Incontro: Denuncia, memoria, pedagogia antimafia e cittadinanza attiva a fumetti. Quando la “nuvoletta” si fonde con la realtà

19.00, MAM – Showcase: MALDESTRO

22.00, Caffè Telesio – Drink Concert: Daniele Fabio

 

Mercoledì 13 dicembre

09.30, Auditorium Guarasci – Incontro Scuole: “La Chiave del Cambiamento è il “Noi” con DON LUIGI CIOTTI

16.00, MAM – Incontro: “Azzardopoli”. Quando il gioco diventà schiavitù. Lose for Life & Cittadini

18.00, MAM – Incontro: Quando il cronista viene minacciato. Giornalismo inchiesta e investigativo con Sandro Ruotolo e Michele Albanese

19.00, MAM – Showcase: RED BASICA

22.00, Caffè Telesio – Drink Concert: Al the Coordinator

 

Giovedì 14 dicembre

09.30, Auditorium Guarasci – Proiezione e “Cine Forum”: “Fortapàsc” e Giancarlo Siani, il “giornalista-giornalista” con Geppino Fiorenza

16.00, MAM – Incontro: Chi sono i Testimoni di Giustizia? Il Costo del “No”…una vita sotto protezione – con Rocco Mangiardi

18.00, MAM – Incontro: Dalla lotta all’ecomafia all’Economia civile: il paradigma del cambiamento

19.00, MAM – Showcase: MOLLA – MUJURA

22.00, Caffè Telesio – Drink Concert – Le Luci Intermittenti

 

Venerdì 15 dicembre

10.30, Teatro Morelli – 1^ FINALE Premio “Musica contro le mafie” 8^ Edizione (Guest: Gaetano Pecoraro [Le Iene] Molla, Mujura) [Per le Scuole Secondarie]

16.00, MAM – Incontro: Mafia Movie: La trasformazione mediatica del mafioso e i rischi di emulazione giovanile” con Christian Giroso e Gaetano Pecoraro (le Iene)

18.00, MAM – Incontro: Hip Hop / Rap di protesta. Le rime contribuiscono al Cambiamento? con Lucariello e Marcello Ravveduto

19.00, MAM – Showcase: LUCARIELLO

22.00, Caffè Telesio – Drink Concert: Kayadub (Dj Set)

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone
Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.