Connect with us

Hi, what are you looking for?

No Review

No Review – “Submerge” e la straordinaria voce di Francess

Francess, l’artista italo-giamaicana, è tornata con un nuovo disco, Submerge, ancora una volta a braccetto con la Sonic Factory, ancora una volta con una bella alchimia di pop, soul e blues, elettronica e tocchi di r’n’b, ancora una volta con un forte desiderio, oserei dire innato, di esplorare e approfondire.

“Submerge” è un album che si affaccia sul mondo e non ha alcun timore di farsi travolgere da esso.

Se nel disco precedente, Francess, aveva scelto di imbattersi (uscendone alla grande) nell’arduo compito di riadattare in lingua inglese e con una nuova veste pezzi storici della tradizione italiana, in questo lavoro ha optato per nove inediti ed una cover, tutti nati da esperienze personali nelle quali non risulta difficile ritrovarsi. Si passa dall’onda impetuosa della vita che spesso rischia di travolgerci di Submerge, passando dal brano sicuramente più radiofonico, Follow me, in cui inglese ed italiano tornano ad incontrarsi, fino al viaggio dolce amaro lungo la Memory Lane. Meritevoli anche Until dawn, brano scritto per la colonna sonora di un film indipendente, “Beyond love”, e la rivisitazione della bellissima The man I love, scritta da Gershwin e interpretata da Billie Holiday.

Diversi aspetti interessanti caratterizzano “Submerge”, ma uno su tutti va indubbiamente sottolineato: la voce incredibile dell’artista. Non si può rimanerne indifferenti, la naturalezza con cui riesce a dare valore alle mille tonalità di uno stesso colore è disarmante, commovente, ammaliante.

Buon ascolto!

TRACKLIST

1. Submerge
2. Follow me
3. Ivory
4. Ready set go
5. Evolution
6. Memory Lane
7. The show must go wrong
8. Moon
9. Until dawn
10. The man I love

Recensione a cura di Cinzia Canali

Written By

Cinzia Canali nasce a Forlì nel 1984. Dopo gli studi, si appresta a svolgere qualunque tipo di lavoro, ama scrivere e ha la casa invasa dai libri. La musica è la sua passione più grande. Gira da sempre l'Italia per seguire più live possibili, la definisce la miglior cura contro qualsiasi problema.

Seguici su Facebook

Leggi anche:

No Review

Presentare Davide “Boosta” Dileo mi sembra banale e piuttosto strano: cofondatore dei Subsonica, artista poliedrico, scrittore e produttore. Tra settembre e dicembre 2022, Boosta...

No Report

Un tempo, la festa dell’Unità di Modena era meta di molti amanti della musica indipendente e alternativa: nell’ultimo periodo, anche prima della pandemia, non...

No Review

Malakay, nome d’arte dell’artista sardo Andrea Camboni, è al suo album d’esordio dal titolo “Monster Cries Solo in the Heaven”. E se è vero...

No Review

L’estate è la più obliqua delle stagioni, il suo tempo è sospeso tra una dimensione reale ed una onirica in cui i ricordi si...