No Press – “Un Mondo Raro”: Dimartino e Cammarata in concerto a Catania

Il concerto – organizzato dall’Associazione Musicale Etnea – è inserito nel calendario di eventi “Porte aperte Unict 2018 – Dialoghi migranti” che fino al 1° agosto ospita concerti, proiezioni, spettacoli teatrali e incontri
negli edifici storici dell’Università di Catania.

Dimartino e Cammarata saranno live con “Un Mondo Raro” al Chiostro di Ponente del Monastero dei Benedettini di Catania, sabato 7 luglio 2018 alle ore 21:00.

Un mondo raro è un concerto dei due cantautori palermitani Antonio Di Martino e Fabrizio Cammarata, dedicato a Chavela Vargas, la “Edith Piaf messicana”, amante di Frida Kahlo, musa di Almodóvar e icona omosessuale che ha infranto gli schemi di un intero secolo.

Questo doppio progetto (disco/live e libro) è nato da un viaggio da Palermo al Messico che nell’album si traduce in 10 tracce: le canzoni più conosciute di un’artista definita proprio da Pedro Almodóvar “la rude voce della tenerezza”, sono reinterpretate in italiano e registrate a Città del Messico insieme ai Macorinos, gli ex chitarristi della Vargas.

Un mondo raro” porta finalmente alla ribalta italiana le canzoni di quest’artista rimasta pressoché sconosciuta dalle nostre parti, materiale prezioso che soltanto due cantautori con una sensibilità tanto spiccata potevano rendere in maniera tanto fedele ed emozionante.

Assieme all’album, i due autori hanno pubblicato un romanzo autobiografico pubblicato da La Nave di Teseo: “Un mondo raro. Vita e incanto di Chavela Vargas”.

Una vita tra musica, alcool, passioni impossibili e magia: Chavela Vargas è stata una delle voci più importanti dell’America Latina.

“Vargas, mi chiamo Chavela Vargas.

Poi girandosi verso Infante

Si era parlato di Tequila, O sbaglio?”

Una carriera iniziata negli anni ’40 e arrestatasi misteriosamente; la rinascita, come una fenice, dopo un oblio durato vent’anni; il ritorno sulle scene mondiali e la conquista definitiva di un’immortalità artistica che l’ha consacrata tra le icone della musica sudamericana.

Il romanzo con il passo, la voce e l’emozione di un canto “ranchero”, nato dal viaggio di due amici cantautori e dalla loro passione per le canzoni di questa artista, ne insegue l’avventura: dall’infanzia dolorosa in Costa Rica alla scoperta ubriacante del Messico, dai concerti nelle bettole al pubblico dell’Olympia di Parigi.
Una storia di euforia e solitudine, di incontri folgoranti e struggenti addii, tra iniziazioni sciamaniche e amori travolgenti, infiammati da litri di tequila.

Antonio Di Martino (Palermo, 1982), alias Dimartino, cantautore, ha debuttato nel 2010 con l’album “Cara maestra abbiamo perso”, un disco sulla sconfitta generazionale, la perdita dell’innocenza, i cattivi maestri. Del 2012 è “Sarebbe bello non lasciarsi mai ma abbandonarsi ogni tanto è utile”, fra le migliori uscite discografiche dell’anno per la critica musicale e seguito, nel 2013, da “Non vengo più mamma”, un concept sulla morte dolce, accompagnato dalle tavole dell’artista Igor Scalisi Palminteri. Nel 2015 esce “Un paese ci vuole”, concept album sul concetto di “paese”, liberamente ispirato a La luna e i falò di Cesare Pavese. Collabora come autore con numerosi interpreti italiani.

Fabrizio Cammarata (Palermo, 1982) è un cantautore palermitano. Il debutto discografico è del 2007 con la band The Second Grace e l’omonimo album. Dopo tour in Europa e Stati Uniti, pubblica nel 2011 da solista l’album “Rooms”, accolto con entusiasmo dalla critica internazionale. Nel 2014 esce un album soul dal titolo “Skint And Golden”. Fra il 2012 e il 2015 apre i concerti di Ben Harper, Patti Smith, James Morrison, Hindi Zahra, Daniel Johnston, Tamikrest, Devendra Banhart, My Brightest Diamond, Iron & Wine.

Dal 2013 lavora al road movie Send You A Song con Luca Lucchesi, un lungo viaggio per quattro continenti incentrato sulla canzone tradizionale messicana La Llorona.

INFO TICKET:

Biglietti disponibili presso circuito CtBox – Boxoffice Sicilia www.ctbox.it

Posto Unico € 11.50

Ridotto Under 26, Over65, Abbonati AME € 8.50

Ridotto Studenti, docenti e Personale Università di Catania € 6.50

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Il contenuto non è un articolo scritto dalla redazione di Nonsense Mag.

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone
Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.