No Interview – “Vice City”, il nuovo album di Lele Blade

Si intitola Vice City il nuovo lavoro discografico del trapper napoletano Lele Blade. 6 brani inediti e diverse collaborazioni.

Cinzia Canali ha incontrato l’artista, impegnato, proprio in questi giorni, nella presentazione del disco in giro per l’Italia.

Qual è stata la genesi di “Vice City”?
 
La genesi… mi sono voluto ispirare allo scenario di Miami Vice e del gioco GTA Vice city. Ho voluto paragonare la vita che facciamo noi a Napoli con quella di Miami.

Il disco è uscito pochi giorni fa e hai già incontrato i fan nei primi instore, che feedback hai ricevuto?

Positivo, mi ha fatto piacere incontrare i fan, le persone che non avevo avuto modo di conoscere. Il contatto con i fan è sempre una cosa molto positiva.

In questo nuovo lavoro sono presenti featuring con Vale Lambo, Gemitaiz e Luchè. Che sinergia si è creata con ognuno di loro?

Con Luca (Luchè) è stato un piacere lavorare insieme, ho sempre voluto collaborare con lui. Gemitaiz non lo conoscevo, ma ho pensato che la strofa fosse perfetta per lui e quindi l’ho contattato. Con Vale sono abituato a collaborare, lo conosco bene. 

Dovessi trovare delle similitudini tra Napoli e Miami quali sarebbero?

Innanzitutto, sicuramente il clima e il mare mi ricordano Miami. Poi la vita di notte, i locali, le persone… soprattutto i personaggi dell’ambiente sono simili al famoso videogioco.

Quanto è importante avere memoria, ricordare sempre da dove si è partiti?

È importante se sei una persona umile di natura. Se devi solo fare “scena” per ricordare da dove vieni non serve a niente.

Domanda Nonsense: non puoi uscire di casa senza?

Non posso uscire di casa senza… soldi! (ride) scherzo…  sicuramente senza gli occhiali da sole e il cappello!

Autore dell'articolo: Cinzia Canali

Cinzia Canali
Cinzia Canali nasce a Forlì nel 1984. Dopo gli studi, si appresta a svolgere qualunque tipo di lavoro, ama scrivere e ha la casa invasa dai libri. La musica è la sua passione più grande. Gira da sempre l'Italia per seguire più live possibili, la definisce la miglior cura contro qualsiasi problema.