“Settled in Motion” di Emma McGrath – Parole di una generazione [Recensione]

Matura, emozionale, stabile. Così Emma McGrath si è definita dopo la pubblicazione del suo ultimo EP, che chiude la trilogia Silent Minds, iniziata nel 2018. Il suo cambiamento pone le radici nello stesso titolo, sintetizzando il suo “sbocciare” con le parole “Settled in Motion”: avviarsi, partire. Quasi un inizio dopo un “punto e a capo”. […]

“Senza Eredità” di Moltheni: Il Passato non è una terra straniera [Recensione]

Se il Passato è come una stanza, siamo solo noi a decidere se chiudere o meno a chiave la porta, così come di lasciarla solo socchiusa. Rientrare per riempire i polmoni di quegli umori nascosti è una necessità non sempre dettata dalla nostalgia. E’ possibile che ci sia semplicemente bisogno di chiudere una volta per […]

“L’ultima casa accogliente” degli Zen Circus – [Recensione]

Si intitola “L’ULTIMA CASA ACCOGLIENTE” il nuovo album di inediti degli ZEN CIRCUS, pubblicato lo scorso 13 novembre. Il disco arriva a due anni di distanza dal precedente “Il fuoco in una stanza”, lavoro che ha consacrato gli Zen Circus come una delle realtà più apprezzate del panorama musicale italiano, traguardo celebrato dalla band con […]

McCartney III – Lockdown come ispirazione [Recensione]

McCartney è tornato ed apre un nuovo capitolo. McCartney III trasforma il periodo di lockdown riuscendo a trarre da giorni così oscuri nuova energia ed ispirazione per un lavoro dall’aspetto nuovo, discrepante rispetto al precedente, ma nello stesso tempo dal marchio di fabbrica inconfondibile. Questo nuovo album di Sir Paul ripercorre i precedenti capitoli McCartney […]

La violenza della luce, Gianluca De Rubertis [Recensione]

Gianluca De Rubertis ha pubblicato il suo terzo album solista dal titolo “La Violenza della Luce” per Sony Music (RCA Numero Uno / Sony Music), nel quale racconta il potere maieutico dell’oscurità, che attraverso la mancanza di luce ci conduce verso un’inaspettata nuova consapevolezza. Bisogna appartenere a lungo al buio per avere bisogno della luce, […]

“Star Birth” – Star Death” di Hugo Race & The True Spirit [Recensione]

Il nostro tempo è una dimensione divisa a metà, sospesa su una linea invisibile che separa il nostro presente da un futuro che non esiste perché non ne riusciamo a scorgere i segni premonitori. Proprio in questo coacervo si insinua l’inquietudine di non essere in grado di ottenere risposte su quello che sarà di noi, […]

“ROOKERY” – Giant Rooks [Recensione]

Il 28 agosto è stato pubblicato “ROOKERY”, l’album d’esordio dei Giant Rooks, giovane formazione tedesca, già ampiamente nota per i suoi EP e le apparizioni sui palchi più prestigiosi d’Europa. Presentato con un concerto in diretta streaming il 28 agosto dal Tempodrom di Berlino, l’album ha in sè tutte le caratteristiche che ci hanno fatto […]

AngelHeaded Hipster: The Songs Of Marc Bolan and T.Rex [Recensione]

Nel clamore di un fenomeno che aveva il proprio epicentro in Bowie con la parabola di Ziggy Stardust, insieme a Lou Reed con la parentesi di “Transformer”, Mark Bolan viene considerato dalle cronache come il vero fondatore del movimento glam, l’artista che ha usato il rock’n’roll per fare risuonare l’intima magniloquenza delle proprie debolezze. Il […]

“A Hero’s Death”, Fontaines D.C. [Recensione]

When you speak, speak sincere And believe me friend, everyone will hear… Viso da bambino, fascino da poeta maledetto, Grian Chatten ha tutte le carte in regola per diventare il nuovo volto dell’indie rock mondiale di questo decennio appena iniziato. Pubblicare un secondo album dopo un lunghissimo tour e il successo di “Dogrel”, disco che […]

Populous – “W” è l’esaltazione della femminilità [Recensione]

Atmosfere tropicali, dancefloor al chiaro di luna, il femminile che si avvia verso una nuova era. Tutto questo e molto altro si cela all’interno di “W”, il nuovo lavoro di Populous, mago dell’elettronica stimatissimo in tutto il mondo, che ha scelto semplicemente la “W” come titolo del suo nuovo album che parla di “Women”, mettendo […]

Close