LOL – Chi ride è fuori [Recensione]

LOL – Chi ride è fuori

 

Risate, battute, improvvisazioni e sketch sono ciò che caratterizza LOL, un nuovo format (che si rifà all’originale giapponese) proposto da Amazon Prime.

Ma andiamo per ordine.

Presentato da Fedez e “sua maestà” Mara Maionchi, LOL è uno show televisivo in sei puntate, che vede 10 comici rinchiusi in un teatro per 6 ore, durante le quali nessuno può ridere; l’unica regola del programma è, infatti, non ridere. Impresa ardua, considerato che il cast è formato da volti noti della comicità italiana. Il vincitore della gara riceve un premio di € 100.000 da devolvere in beneficenza.

I protagonisti dello show sono: Angelo Pintus, Katia Follesa, Caterina Guzzanti, Michela Giraud, Luca Ravenna, Lillo, Elio, Frank Matano, Ciro e Fru dei The Jackal.

Vecchia e nuova comicità si sfidano in quella che pare a tutti gli effetti una gara all’ultimo sangue.

Sebbene un breve momento d’imbarazzo al suono dell’allarme che decreta l’inizio del gioco, gli sfidanti iniziano presto a dare sfogo alla loro fantasia: Elio e la sua Monna Lisa hanno portato avanti il loro percorso artistico, esasperando gli altri concorrenti. Non da meno anche gli iperattivi Frank Matano e Pintus, le cui energie sembrano non esaurirsi mai.

Per far sì che tutto sia più complicato e piccante, i due presentatori propongono continue sfide agli attori, rendendo la visione dello show esilarante.

Ai tentativi di provocazione si affiancano travestimenti e scenette da togliere il fiato. Difficile trattenere le lacrime dal ridere. E’ chiaro che, come sempre, anche qui, ci sono situazioni e momenti epici.

Personalmente, nonostante abbia letto diverse critiche, credo sia il format giusto al momento giusto. In un periodo in cui non si parla d’altro che della pandemia e della grave situazione economica e sanitaria che stiamo attraversando, LOL buca lo schermo e arriva al cuore di migliaia di telespettatori. Trovo sia praticamente impossibile resistere, non solo agli sketch dei comici ma, anche e soprattutto, alle loro facce in preda al soffocamento in un vano tentativo di trattenersi dal ridere. Vogliamo parlare anche degli scherzi che la grande Mara fa a Fedez?

Posaman, La Gioconda, il bastone verde, la bambina con la bicicletta, la gara Chubby Bunny e tanto altro ancora, sono ormai diventati dei meme virali. Internet ne è pieno da giorni.

Io lo rivedrei centinaia di volte e, forse, non mi basterebbero mille stagioni.

In attesa, si spera, di una seconda stagione, non mi resta che chiedere:

  • HAI CAGATO?
  • Ma saranno cazzi miei?!?!?

 

Autore dell'articolo: Miriam Puglisi