No Press – Mish Mash, Ypsigrock e OSS: in estate il cuore della musica batte in Sicilia

La Sicilia scalda i motori in vista della stagione estiva , Ypsigrock Festival, Mish Mash Festival e Ortigia Sound System, infatti, hanno già annunciato le date ufficiali delle loro nuove edizioni accrescendo l’hype per le rispettive line-up.
Nonostante durante il corso di tutto il resto dell’anno l’isola siciliana venga spesso e volentieri ignorata dai tour di molti gruppi  internazionali e non, durante i mesi estivi le sue realtà musicali non hanno nulla da invidiare a molte iniziative, addirittura europee, rivelandosi come uniche nel loro genere all’interno del territorio nazionale grazie soprattutto alla singolarità e alla bellezza delle proprie location.

Nonsense Mag negli scorsi giorni è stata lieta di annunciare la partnership con Mish Mash Festival, giovane realtà che si appresta a tornare per la sua terza edizione.

L’organizzazione del Mish Mash ha appena annunciato le date dello start del festival che si terrà il 3 e il 4 Agosto all’interno del castello di Milazzo, venue unica e mozzafiato, che sembra riportare chi la visita d’un tratto indietro nel tempo fino al Medioevo. Dal castello, posizionato  nella parte più alta della città, è inoltre possibile assistere a coloratissimi tramonti sul mare con vista sulle isole Eolie.

Una volta scomparso l’ultimo raggio di luce, avendo avuto anche la possibilità di apprezzare le istallazioni artistiche all’ingresso e conclusa la visita della fortezza medievale, si può tornare subito a pensare alla musica, con una serie di concerti, solitamente quattro, a riempiere l’intera serata.

Il Mish Mash Festival, per quanto sia una realtà appena nata, ha già ospitato molti degli artisti più apprezzati in circolazione in Italia negli ultimi anni, del calibro di Calcutta, Gazzelle, Colombre, Giorgio Poi, Carl Brave x Franco 126, Celluloid Jam, Canova, Clap!ClaP! e molti altri.

Siamo davvero curiosi di scoprire quali saranno gli ospiti di questa nuova edizione! Seguiteci qui su Nonsense Mag per tutti gli aggiornamenti.

Quando si parla di realtà uniche in Italia e che non hanno nulla che invidiare a molte realtà in giro per l’Europa, non si può ovviamente non pensare all’ Ypsigrock Festival , realtà musicale siciliana più che consolidata e in costante crescita, arrivata alla sua 22° edizione, che in questi ultimi anni si è guadagnata più volte consecutivamente la nomination agli European Festival Awards per la categoria “Best Small Festival” .

Dal 9 al 12 Agosto, infatti, nella suggestiva cornice di Piazza Castello a Castelbuono, piccolo paesino medievale in provincia di Palermo, Ypsigrock aprirà le porte a migliaia di appassionati, i quali avranno la possibilità, e questa è la nota più significativa nonché esclusiva nel nostro Paese per un evento di questa portata, di assicurarsi un posto all’interno dell’ Ypsicamping, campeggio del festival situato in una pineta all’interno del Parco Naturale Regionale delle Madonie, nell’area attrezzata di San Focà, appena sopra Castelbuono.

Non è facile descrivere a parole l’atmosfera di ogni momento del festival, dalle feste post concerto nel campeggio, al rilassato risveglio caffè e chitarra, per poi passare allo start della giornata di live che si tiene nei due stage minori: L’Ypsi & Love Stage all’interno del Settecentesco Chiostro di San Francesco e la sconsacrata intima Chiesa del Crocifisso che ospita invece il Mr. Y Stage, per arrivare alla sera nel main stage di Piazza Castello, che negli anni, in un’ atmosfera unica ha visto esibirsi artisti internazionali e non, come Alt-j, Editors, Daughter, Metronomy, Moderat,Caribou, Jon Hopkins, SOHN, Vaccines, Crystal Castles, Yombe, L I M, HÅN, Niagara e molti altri ancora.

L’Ypsigrock ha appena comunicato la data di annuncio dei primi nomi della line-up 2018, che è prevista per il 15 Marzo. Non ci resta che aspettare trepidanti.

Un’altra realtà degna di nota, sorta da poco e in via di crescita in terra sicula, è l’Ortigia Sound System il quale si terrà dal 25 al 28 luglio, com’è facile intuire dal nome, a Siracusa, nella particolare e selvaggia isola d’Ortigia.

La città Aretusea ha il piacere di organizzare per la quinta volta il festival ideale per gli appassionati  di musica elettronica. Negli anni infatti sono stati presentati artisti italiani emergenti nella scena clubbing, molto interessanti, come Clap!Clap! e Go Dugong oltre ad altri nomi internazionali come Avalon Emerson, Mount Kimbie e Erlend Øye per citarne alcuni.

OSS, inoltre, organizza, nel corso del suo evento, l’esclusivo Boat Party che offre ai partecipanti una giornata in barca intorno all’Isola accompagnata da ottimi dj set.

Tanta buona musica ma anche la possibilità di camminare per le vie di una città ricca di storia e con una straordinaria atmosfera.

Signori, ci vediamo quest’estate in Sicilia.

Autore dell'articolo: Giuseppe Fossi

Avatar