Connect with us

Hi, what are you looking for?

No Trip

No Trip – ETNACOMICS 2017 raccontato in pillole

Tutti i flash che attraversavano la mia mente contorta man mano che vivevo la settima edizione del Festival Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop tenutosi alle Ciminiere di Catania.

  • Sabato 3/6/17
  • Quanto caldo fa a Catania a giugno?
  • Il segreto per non spendere tanti soldi in manifestazioni del genere… no, in realtà non esiste, appena entri qui già compri.
  • L’area junior è da applausi.
  • Girare Etnacomics senza mappa è un harakiri.
  • I giapponesi sono strani forte. La loro musica ancora di più.
  • Don Alemanno è un simpaticone.
  • Ad eventi del genere nascono un sacco di amori.
  • L’area games è piena sempre e comunque, qualsiasi sia l’ora.
  • Il mondo è un posto bellissimo, nel bene e nel male.
  • Ma quindi i “free hugs” esistono ancora?!
  • Arrivati ad una certa, la puzza di sudore in alcune stanze è indescrivibile.
  • Palloni, palloni di mondo convenienza ovunque.
  • Una piccola parte di noi sarà per sempre bambina.
  • Put your hands up per i Maghi Merrino ed il loro tutorial per “Prenderla in culo”.
  • Sono ancora rammaricato per aver perso la grande Cristina D’Avena la prima sera, fortuna che i Nanowar hanno fatto il loro dovere oggi.
  • Il miglior cosplay al momento, secondo il mio modesto parere, è quello dei ragazzi sulle montagne russe (Heihachi Mishima non lo considero perché altrimenti vincerebbe a mani basse).

 

  • Domenica 4/6/17
  • La circonvallazione sembra un altro mondo la domenica mattina, ha un’atmosfera quasi magica (citando Giacomo nel “Viaggio in Subaru Baracca” – se non l’avete mai visto colmate la lacuna –> https://www.youtube.com/watch?v=RbGpUemSXAA).
  • Fa più caldo di ieri.
  • Oggi la metropolitana è utilizzata come nelle grandi città… finalmente (anche se l’aria condizionata ti iberna istantaneamente facendoti passare da 40 a 18 °C).
  • Date una medaglia a chi controlla gli ingressi: questa modalità di accesso rapida è sicuramente fantastica per i visitatori, un po’ meno per loro.
  • Dragon Ball tira sempre e comunque.
  • Emma Watson –> <3 .
  • Star Wars è una religione.
  • Cavezzano è un mostro sacro della fumettistica italiana.
  • Fabrizio Mazzotta e Maurizio Merluzzo sono dei grandi.
  • Spiderman e Harley Quinn come se non ci fosse un domani (anche se in effetti…).
  • Le escapes room presenti quest’anno sono incredibili.
  • Ragazza con il cartello “Free Bestemmie” sei la mia nuova eroina (p.s. i “free hugs” hanno rotto il xxxxx).
  • I tamburi medievali sprigionano una potenza inaudita.
  • Il pubblico ha bisogno di una rivoluzione culturale e quella parte da noi stessi.
  • Devo ringraziare infinitamente Dario Moccia per aver consigliato la visione de “Il bambino che scoprì il mondo” (capolavoro assoluto –> https://www.youtube.com/watch?v=btkokRd92tE ).
  • I soldi non fanno la felicità, la passione sì.
  • L’ala retrogames fa scendere la lacrimuccia.
  • Il body painting è una figata pazzesca.
  • Nella vita in generale è tutta questione di volontà: puoi fare un film con 30mila euro (vedi The Crystal Gear) oppure portare nel giro di pochi anni 78mila persone ad un festival. In entrambi i casi hai vinto!

#ec7

Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.

Seguici su Facebook

Leggi anche:

No Report

Pochi giorni fa Appino ha pubblicato un nuovo singolo dal titolo “Le vecchie maniere”, un brano dove l’artista ci regala un altro spaccato di...

No Interview

Si chiama “Legna per l’inverno” ed è uscito il 1° marzo per Disordine Dischi: si tratta del nuovo disco del cantautore napoletano Verrone, già...

No Press

PEGGY GOU SALIRÀ SUL PALCO DELL’UNIPOL ARENA DI BOLOGNA  PER IL SUO PRIMO SHOW IN UN PALAZZETTO ITALIANO  Dopo il trionfale successo del singolo  “It...

No Report

Lo scorso 2 dicembre abbiamo partecipato al live di Alberto Bianco al circolo Arci Bellezza di Milano, un live ricco di sorprese e di...