Connect with us

Hi, what are you looking for?

No Press

De Gregori e Zalone pubblicano il loro album “Pastiche” – No Press

DE GREGORI ZALONE

VOCE E PIANOFORTE

Dal 12 aprile in fisico e in digitale l’album

PASTICHE

 

Un progetto sorprendente, un’esperienza musicale straordinaria.

Un colpo di scena nella migliore musica italiana.

 

 

Venerdì 12 aprile è uscito l’album “PASTICHE” (Columbia Records / Sony Music) di DE GREGORI ZALONE, l’atteso progetto composto da quindici brani in cui la voce di Francesco De Gregori è accompagnata al pianoforte da Checco Zalone che, per la prima volta, sveste i panni di attore per indossare quelli di musicista puro.

 

Un disco sorprendente registrato in presa diretta in varie sessioni, fra il 2023 e il 2024, e contraddistinto da un suono soft e da un’atmosfera delicatamente vintage. La copertina è un dichiarato omaggio a un vecchio disco di Renato Carosone, “CAROSELLO CAROSONE N.2”.

 

L’album è disponibile su tutte le piattaforme digitali e nei formati CDdoppio LP nero e doppio LP nero numerato e autografato, quest’ultimo in esclusiva sullo Store Sony Music: https://Columbia.lnk.to/Pastiche.

 

La tracklist di “Pastiche” è ricca di colpi di scena.

Partendo dall’inedito “Giusto o sbagliato”, attualmente in rotazione radiofonica, si snoda attraverso una generosa incursione nella migliore musica italiana, dove le canzoni di De Gregori si alternano con quelle di autori come Paolo Conte, Pino Daniele, Antonello Venditti e dello stesso Zalone.

 

Checco Zalone si rivela qui musicista eccellente ed eclettico, in grado di muoversi con leggerezza e senza manierismi fra blues, jazz e musica classica, restituendo così al canto di De Gregori la dimensione più lirica ed intima.

I due sono accompagnati dalla band di De Gregori a cui si sono aggiunti per alcune session altri musicisti come Gabriele Evangelista (contrabbasso), Bernardo Guerra (batteria), Francesca La Colla (cori), Ezio De Rosa (trombone), Massimiliano Filosi (sax tenore e baritono) e Sergio Vitale (tromba).

La versione speciale del singolo “Giusto o sbagliato”, che vede al piano ancora una volta Checco Zalone, è stata realizzata con l’Orchestra Italiana del Cinema, l’arrangiamento e la direzione d’orchestra sono a firma deMaestro Roberto Molinelli.

 

Tracklist “Pastiche”: Giusto o sbagliato (singolo in radio), Pezzi di vetro, Pittori della domenica, Rimmel, Putesse essere allero, Atlantide, Storia di Pinocchio, La prima Repubblica, Le cose della vita, Falso Movimento, Alejandro, Pittori della domenica (versione piano e voce), Giusto o sbagliato (versione con orchestra), Buonanotte Fiorellino, Ciao ciao.

 

Sul canale Vevo di Francesco De Gregori è disponibile, da venerdì 12 aprile, il videoclip di “Buonanotte fiorellino” e da lunedì 15 aprile, alle ore 14.00, il videoclip di “Rimmel” entrambi realizzati da Daniele Barraco.

L’album è stato presentato a Milano durante una conferenza stampa dove De Gregori e Zalone hanno presentato il progetto facendoci ascoltare alcuni brani con qualche sorpresa.

Le battute di Checco Zalone non sono mancate. La copertina è stata pensata da Francesco De Gregori, il quale si è dichiarato convinto che sarebbe piaciuta a Renato Carosone: “Carosone è un po’ nello stile di questo disco. La copertina è come se fosse la canzone in più dell’album.”

L’artista ha proseguito spiegando che “quando pubblichi qualcosa, ti esponi a delle critiche ed io convivo serenamente con tutto questo. Non ho bisogno di stupire il pubblico e lo stesso vale per Checco. Ci siamo semplicemente incontrati per fare musica insieme”.

Checco Zalone ha replicato: “Noi siamo prima di tutto amici ed è una delle poche persone amiche che ho nello spettacolo. Tra una cena e l’altra è nata questa cosa. È una marachella.”

Gli fa eco De Gregori: “Alla fine questa marachella è andata a finire su un disco. Se non l’avessimo fatto, voi non l’avreste mai sentito.”

Checco Zalone ha convinto De Gregori a fare altri due pezzi a sorpresa durante l’incontro con la stampa: “Generale” e la sua hit “I uomini sessuali”, sulla quale la sala si è visibilmente divertita, vedendo uno dei mostri sacri della musica italiana intonare un cult della comicità, ma anche un pezzo eccezionale, come aveva già fatto in passato in rarissime occasioni.

Abbiamo avuto modo di scoprire alcune chicche, come ad esempio la partecipazione del cane di De Gregori in “Quo Vado?”

De Gregori ha infatti ammesso: “Il mio cane ha partecipato a Quo Vado? Magari un giorno lo farò anch’io”, riferendosi a una probabile partecipazione in uno dei prossimi film di Checco.

Checco Zalone confessa che: “Presentarmi al pubblico senza far ridere può deludere e questa è per me la sfida di questo album.” Parlando invece di Francesco De Gregori, spiega: “Parlerei di qualità umane. Gli artisti, quando superano i 60 anni diventano incazzati, io non l’ho mai sentito parlare male della trap o della musica moderna. Sono l’assenza di retorica e quel profondo senso etico che amo di lui.”

De Gregori: “Io l’ho amato dal primo film, perché ha uno sguardo innocente e dolce sulle creature. Anche quando è corrosivo nell’interpretare l’italiano medio, non è mai aggressivo. Così è con la musica, che cura come una creatura che ama.”

Checco Zalone racconta anche di quando si sono conosciuti: “Ci siamo conosciuti a Bari. Ero sul gommone e mi è arrivato un suo messaggio, pensavo fosse DJ Francesco, visto che si era firmato Francesco DG.”

Riguardo ai live Checco Zalone ha anticipato che suoneranno sicuramente anche Celentano, perché lo ama molto,  mentre Francesco De Gregori ha spiegato che sarà uno spettacolo diverso dai soliti spettacoli musicali. Ci sarà molta improvvisazione. “Su un progetto del genere non ha senso fare un tour, correre dietro alla gente non fa bene agli artisti.”

 

                                         Il 5 e il 9 giugno in concerto

                                         alle Terme di Caracalla di ROMA

 

 

DE GREGORI e ZALONE non hanno in programma un tour in comune. Ci saranno solo due date imperdibili alle Terme di Caracalla di Roma il 5 e il 9 giugno con “DE GREGORI ZALONE – VOCE E PIANO (& BAND)”.

 

Le prevendite sono disponibili su TicketOne.

 

A cura di Egle Taccia

Written By

Egle è avvocato e appassionata di musica. Dirige Nonsense Mag e ha sempre un sacco di idee strambe, che a volte sembrano funzionare. Potreste incontrarla sotto i palchi dei più importanti concerti e festival d'Italia, ma anche in qualche aula di tribunale!

Seguici su Facebook

Leggi anche:

No Interview

A poche settimane dall’uscita del suo primo album “DEJAVU”, il producer multiplatino Lolloflow torna con il nuovo singolo “AMICI” uscito il 17 maggio per Flamingo...

No Press

Dopo aver pubblicato nel 2022 la cover di “Una Fetta di Limone” in omaggio a Giorgio Gaber e Enzo Jannacci   PAOLO JANNACCI e STEFANO SIGNORONI...

No Report

CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO 2024 “Costruiamo insieme un’Europa di pace, lavoro e giustizia sociale” ROMA – CIRCO MASSIMO IL PIÙ GRANDE CONCERTO GRATUITO D’EUROPA #1M2024   SI...

No Press

Live Levante | La Rappresentante di Lista | Malika Ayane | Raiz | Daniele Silvestri | Paolo Fresu Donatella Rettore | Arisa |Simona Molinari |...