Connect with us

Hi, what are you looking for?

No Press

A Catania quattro giorni di musica live in Piazza Duomo [No Press]

La città di Catania finalmente festeggia il Natale e l’arrivo del nuovo anno con 4 giorni di musica nel suo cuore pulsante: Piazza Duomo.

Catania ha scelto la Sicilia e i suoi artisti: uno spaccato attuale della musica popolare contemporanea, amati dal grande pubblico e da generazioni diverse.

Ad aprire le danze sarà il Festival Curtigghiu dal 28 al 30 dicembre (Piazza Duomo, ore 21.30, cofinanziato dall’ARS) con Lello Analfino (che ne cura la direzione artistica), L’Elfo, Mario Venuti, Babil on suite, Brando Madonia, Roberta Finocchiaro, Collettivo e gli amatissimi The Kolors, unica eccezione al cast tutto siciliano con il Sud nel sangue e molto amati in Sicilia.

 

Il tempo di riprendere fiato e il palco accenderà le luci sulla notte di Capodanno del 31 dicembre che vedrà protagonista Giusy Ferreri, palermitana di origine da sempre molto legata alla Sicilia, che farà ballare e cantare a suon di tormentoni.

Sul palco della serata anche Bellamorea, Dinastia, Santi Scarcella Zapato Small Combo e la conduzione di Ruggero Sardo.

Si ballerà fino a tarda sera con il dj set dal sapore rock della storica radio catanese Radio Delfino.

 

Musica dal vivo, dj set after live, intrattenimento per una “passeggiata in centro” molto speciale che inviterà cittadini e turisti a fare finalmente festa in centro, dove si respira la magia del Natale: nelle zone limitrofe al Duomo, Piazza Università, via Minoriti e via Montesano, infatti, i mercatini di Natale nell’incantevole cornice del centro storico con le luminarie a Led, accolgono migliaia di persone rallegrando i giorni di festa.

Dal 28 al 30 dicembre Piazza Duomo ospiterà la 3^ edizione del Festival Curtigghiu: tre giorni di musica e socialità, realizzati grazie al supporto dell’Assemblea Regionale Siciliana, in collaborazione con il Comune di Catania e l’organizzazione di Puntoeacapo ed MCN.

Una grande occasione di spettacolo e intrattenimento nel cuore della città di Catania, che vede come sempre al timone il direttore artistico Lello Analfino in questa nuova edizione per dare vita a una festa in cui musica, ritmi, luci si mescoleranno alle parole per divertire, perché il curtigghiu vuole essere uno scambio vivace, diffuso e coinvolgente.

Analfino sceglie un cast interamente siciliano, un cast popolare e contemporaneo che si affaccia sulla nuova scena musicale nazionale con alcuni dei nomi più ascoltati nelle radio nazionali, sui social e nei media più seguiti. Ad eccezione dei THE KOLORS campani doc con il Sud nel sangue. Evento interamente finanziato dal Comune di Catania.

“Curtigghiu” ha dimostrato negli anni di essere un momento di aggregazione e di saper promuovere i territori dove lo abbiamo portato, in maniera eccellente. Abbiamo avuto il privilegio di poter ospitare artisti di calibro nazionale, ma soprattutto quelle eccellenze, che rendono grande la nostra isola.

Quest’anno Catania diventa lo scenario perfetto per un ritorno alla normalità dopo gli anni di pandemia, si ritorna a fare Curtigghiu ,quindi si ritorna a fare musica e a far brillare la piazza di arte e di cultura questo è e rimarrà il nostro obbiettivo, che anno dopo anno abbiamo sempre raggiunto con grande soddisfazione” afferma Lello.

Apertura il 28 affidata al direttore artistico Analfino, da poco fuori con il primo album da solista, e al rapper catanese L’Elfo, classe ’90, votato alle arti della scienza della doppia H dal 2003.  L’indomani (giovedì 29) il testimone passa a tre nomi di punta, molto amati in città: l’amato Mario Venuti, la band più “ballata” della città Babil on Suite e il giovane cantautore Brando Madonia, reduce dal recente album da solista.

Finale, venerdì 30, con il gruppo pop delle hit guidato da Stash, i The Kolors, la talentuosa Roberta Finocchiaro e il quartetto Collettivo: penne diverse, legati dalla stessa passione per la musica.

 

PRIMA SERATA: 28 dicembre

Si comincia mercoledì 28 dicembre con LELLO ANALFINO, voce e volto molto caro alla Sicilia, cantautore da sempre in lotta contro gli stereotipi e le convenzioni, da poco uscito con il nuovo album “Punto e a capo” caratterizzato da sonorità moderne, elettroniche e quasi psichedeliche, che raccontano un nuovo cammino musicale per Lello, sempre costantemente alla ricerca di nuovi stili e nuovi suoni.

Sul palco della prima serata anche L’ELFO: Luca Trischitta, in arte L’Elfo, classe 1990, si avvicina alla cultura Hip Hop nel 2003, grazie alla passione per il writing. Da “Ignorapper” a “Gipsy Prince”, “Vangelo II Luka” e in ultimo “Milord”, L’Elfo ci ha raccontato la vita con gli occhi, con il cuore e con la mente di chi trasuda realtà intima.

 

 

 

SECONDA SERATA: 29 dicembre

La seconda serata di Curtigghiu (giovedì 29 dicembre) vedrà il gradito ritorno di MARIO VENUTI, un incontro con uno degli autori più importanti della musica italiana degli ultimi 30 anni. Un’occasione per andare oltre il concerto e per conoscere da vicino il cantautore Siciliano, per il quale “il pop è un termine nobile, che unisce Domenico Modugno e Luigi Tenco, Elvis Costello e i Talking Heads, i Beatles e Lucio Battisti”.

Impossibile non ballare e cantare con i ritmi e le sonorità della band BABIL ON SUITE: sette musicisti, dj e compositori catanesi, sono l’incontro di personalità estroverse e peculiari. Insieme danno vita ad una contaminazione di sonorità a cui danno voce le due cantanti Caterina Anastasi e Manola Micalizzi.

Sul palco anche il giovane cantautore BRANDO MADONIA: millennial siciliano musicalmente attivo dall’adolescenza, ha già accumulato un curriculum di tutto rispetto, segnato da esperienze importanti, come Bidiel, band fondata nel 2012 e con cui ha partecipato a Sanremo Giovani ed è già fuori con il suo primo album da solista.

TERZA SERATA – 30 dicembre

Gran finale venerdì 30 dicembre con: THE KOLORS guidati dall’amato STASH, con la vittoria della quattordicesima edizione di “Amici”esplodono come fenomeno con il brano Everytime. Il singolo arriva in pochissimo tempo al primo posto in classifica degli album italiani e viene certificato per ben quattro volte disco di platino. Nel 2018 l’avventura sanremese con Frida (mai, mai, mai), primo brano della band in lingua italiana e il secondo pezzo firmato dai Kolors ad entrare tra le prime dieci posizioni della Top Singoli. Nel 2022 pubblicano l’ultima fatica BLACKOUT. Completano la line up dell’ultima serata anche ROBERTA FINOCCHIARO: catanese, classe ’93 – giovane promessa della musica internazionale ha tre album all’attivo e numerose partecipazioni di rilievo, tra questa gli opening act dei live di Elisa, Cristiano Godano e Ben Harper; e COLLETTIVO: quattro artisti che raccontano l’amore, l’amicizia e le delusioni con penne diverse, legati dalla stessa passione per la musica. Il quartetto «Collettivo» nasce a Catania a febbraio 2022, confermando la sorprendente sintonia della nuova band emergente, che in poche settimane di conoscenza fa nascere subito i primi 20 inediti.

 

La notte del 31 dicembre Piazza Duomo regalerà una serata di musica live da non perdere, dalle ore 21.00 fino a tarda sera. Protagonista attesissima è GIUSY FERRERI regina dei tormentoni più cantati e ballati di oggi! Dal suo clamoroso esordio del 2008 ad oggi, ha collezionato risultati unici e straordinari costruendo una carriera di traguardi e record, tra hit radiofoniche, 1 disco di diamante e 18 dischi di platino. Sono innumerevoli i brani che negli anni hanno mostrato l’incredibile capacità della Ferreri di interpretare generi e stili più disparati, spaziando dal rock al pop, dal blues alla world music, tra cui, solo per citarne alcuni, “Non ti scordar mai di me”, “Novembre”, “Il Mare Immenso”, “Ti Porto A Cena Con Me”, “Partiti Adesso”, “Volevo Te”.  Una vita segnata da grandi successi e importanti collaborazioni con alcuni dei nomi più rilevanti del panorama italiano quali Tiziano Ferro, Nicola Piovani, Marco Masini, Michele Canova, Sergio Cammariere, Takagi & Ketra, Corrado Rustici, Federico Zampaglione, Bungaro e molti altri, e con Linda Perry autrice internazionale.

La line up della serata vedrà esibirsi alcuni dei talenti nostrani più ambiti in Italia e all’estero:

BELLAMOREA – Duo composto dai fratelli siciliani Emanuele (musicista e compositore) e Francesco Bunetto (giornalista e cantante), cantautori Pop World. Raccontano storie e affrontano diverse tematiche legate al sociale, all’attualità, alla tradizione e alla legalità.

DINASTIA – Rapper/cantautore e autore di altri artisti (Mengoni, J-Ax, Guasti ecc), The voice of Italy 3, vincitore premio Musica contro le mafie, un album e diversi singoli all’attivo.

SANTI SCARCELLA – Per esigenze artistiche Santi Scarcella vive a Roma ormai da molti anni, senza mai aver dimenticato i sapori, i colori, i suoni della Sicilia. Pianista cantante compositore, vanta collaborazioni a tutto tondo che spaziano dal Jazz con Joe Lovano, Stefano Di Battista, Israel Varela, Giorgio Rosciglione, alla musica contemporanea con Steve Reich, Scott Reeves, al Pop con Andrea Mingardi, Giovanni Baglioni, Leo Sayer e il teatro musicale con Marisa Laurito, Massimo Wertmuller, Nicoletta della Corte e poi Nino Frassica, Renzo Arbore, Gianluca Guidi. Il Maestro Scarcella è un emigrante che non vuole perdere la propria identità.

ZAPATO SMALL COMBO – Renny Zapato, cantante e attore, ritorna sui passi degli esordi con un progetto Rockabilly che strizza l’occhio alle sonorità anni ’80 che tanto hanno dato alla scena musicale italiana. Insieme a lui Emilio Catera alla batteria, degli indimenticabili Boppin’ Kids, Carmelo Carbonaro alla chitarra, storico membro delle Coccinelle di Francois e il più piccolo del combo, il talentuoso Lorenzo Scandurra al contrabbasso, che degli ’80 ha l’anno di nascita. Uno spettacolo frizzante composto da grandi classici del rock’n’roll e del Rhythm and blues oltre che inediti, come la nuovissima “Crazy Baby”, ultima fatica discografica della band.

A fare gli onori di casa sarà RUGGERO SARDO, il “gentleman della conduzione siciliana”, protagonista di molte trasmissioni televisive e radiofoniche di successo, è apprezzato per la sua preparazione e competenza, ama una conduzione sobria e piena di ritmo.

Si ballerà fino a tarda sera con il dj set più rock della città: la squadra di RADIO DELFINO storica emittente catanese, si è distinta negli anni per la selezione della scelta musicale che da sempre hanno contraddistinto la nostra città unendo nello spirito della buona musica più generazioni.

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Il contenuto non è un articolo scritto dalla redazione di Nonsense Mag.

Written By

Egle è avvocato e appassionata di musica. Dirige Nonsense Mag e ha sempre un sacco di idee strambe, che a volte sembrano funzionare. Potreste incontrarla sotto i palchi dei più importanti concerti e festival d'Italia, ma anche in qualche aula di tribunale!

Seguici su Facebook

Leggi anche:

No Press

YPSIGROCK FESTIVAL 2023 SLOWDIVE PANDA BEAR & SONIC BOOM STILL CORNERS EKKSTACY JUST MUSTARD PLASTIC MERMAIDS and more TBA In esclusiva sulla piattaforma DICE...

No Interview

DiMaio IN RADIO E IN DIGITALE “PROMETTO” prodotto dal Maestro Carmelo Patti ONLINE IL VIDEO del BRANO https://youtu.be/hS9qcHN86zA realizzato dal regista Luigi Pingitore E’...

No Press

WILL In gara alla 73° edizione del Festival di Sanremo con il brano “Stupido” Annunciate a sorpresa le prime date di Maggio nei club...

No Interview

Davide Ferrario è noto ai più per essere stato chitarrista (ma non solo) di grandissimi artisti del calibro di Franco Battiato, Max Pezzali e...