Connect with us

Hi, what are you looking for?

No Press

BRUCE SPRINGSTEEN TORNA IN ITALIA: LA PRIMA DATA È A FERRARA

Bruce Springsteen torna a suonare dal vivo in Italia e lo fa in tre date, a partire da Ferrara. Proprio in vista dell’evento, che si terrà il prossimo 18 maggio, Claudio Trotta, fondatore di Barley Arts e Slow Music, ha presentato nella città emiliana l’evento e ha dato alcune anticipazioni, accompagnato dal sindaco Alan Fabbri e dall’assessore comunale alla cultura Marco Gulinelli. L’obiettivo, per i rappresentanti politici, è quello di dare visibilità alla città, in un contesto accorto in quanto agli aspetti organizzativi, che punta all’assoluto coinvolgimento dei cittadini. Ferrara, d’altronde, ha dimostrato nel tempo una forte attenzione culturale: sono numerose le iniziative promosse di recente in questo ambito, come la mostra Rinascimento a Ferrara, di cui Vittorio Sgarbi è curatore. Il tour di Bruce Springsteen and The E Street Band è, dunque, soltanto un’altra dimostrazione di quanto la cultura occupi un peso fondamentale per la città di Ferrara.

“Un orgasmo di tre ore”: è così che, ispirandosi a una frase di Luciano Ligabue in una conversazione privata, Claudio Trotta commenta la dimensione live che ha come protagonista Bruce Springsteen, paragonato a Gaber e Jannacci per la struttura quasi “teatrale” dello spettacolo, caratterizzato da un’estrema precisione nella sua costruzione. Sono previsti tra i 27 e i 30 brani, inseriti in una scaletta che, di volta in volta, cambia leggermente, per una durata totale di circa tre ore, a partire dalle 19.30. A Ferrara, si aspetta un pubblico di 50000 persone, mentre, nelle altre date italiane di Roma e Monza, rispettivamente 60000 e 70000 presenze.

Non è semplice, come suggerisce l’organizzatore, dare vita a delle manifestazioni musicali in dei luoghi come quelli scelti per le tre città nominate (a Ferrara, il Parco Urbano Giorgio Bassani; a Roma, il Circo Massimo; a Monza, l’Autodromo Nazionale); a differenza di uno stadio, in cui è tutto già predisposto, in questo caso si deve dare un’importanza ancora maggiore alle esigenze di ogni partecipante. Perciò, si è pensato, per Ferrara, a un’Area Village (Ferrara Springsteen Village) presso il Parco Marco Coletta, oltre ad un’Area Comfort, al di fuori dall’Area Concerto, con vari servizi – ad esempio, igienici e di ristorazione, anche in considerazione dell’enorme numero di fan che batte il tempo, mettendosi in attesa fuori dai cancelli d’ingresso nei giorni precedenti. L’Area Comfort comprende, inoltre, un info point, un punto – farmacia, da cui sarà possibile acquistare prodotti gluten free, e un’area Family riservata ai più piccoli.

Dopo i concerti di Ferrara Roma, saranno disponibili dei treni speciali, che offrono l’opportunità di tornare comodamente a casa subito dopo lo spettacolo. I biglietti e le informazioni sono disponibili presso tutti i canali di vendita Trenitalia.

 

Da Ferrara a Milano Centrale il 19/05/2023

ore 02:00 con fermata a Bologna Centrale (arrivo 02:25/partenza 02:35), arrivo a Milano Centrale alle ore 03:40

Da Roma Termini a Milano Centrale il 22/05/2023

ore 02:00 con fermate a Firenze Santa Maria Novella (arrivo 03:34/partenza 03:44) e Bologna Centrale (arrivo 04:22/partenza 04:25), arrivo a Milano Centrale alle ore 05:35

Da Roma Termini a Salerno il 22/05/2023

Advertisement. Scroll to continue reading.

ore 02:00 con fermata a Napoli Centrale (arrivo 03:05/partenza 03:20), arrivo a Salerno alle 03:50

 

Inoltre, sono stati aggiunti dei treni straordinari da Ferrara verso Padova e Bologna

Da Ferrara a Padova del 19/05/2023

ore 01.35 (Rovigo ore 01.51; Terme Euganee ore 02.16) arrivo a Padova ore 02.28

Gratuito per i possessori di biglietto concerto Ferrara

Da Ferrara a Bologna di 19/05/2023

ore 01:10 (senza fermate intermedie) con arrivo a Bologna Centrale alle ore 01:40

ore 02:35 (senza fermate intermedie) con arrivo a Bologna Centrale alle ore 03:05

Advertisement. Scroll to continue reading.

 

I treni per Bologna sono acquistabili al costo di euro 5,20 a partire dal 13 maggio su www.trenitaliatper.it; in stazione anche la notte dell’evento presso la biglietteria di Ferrara che straordinariamente sarà aperta; presso i self service sia di Trenitalia Tper che di Trenitalia presenti in tutta Italia; da app Trenitalia.

 

 

I biglietti per i concerti italiani (tutti a posto unico in piedi) sono esauriti in prevendita. Chi non ha fatto in tempo ad acquistare può usufruire delle piattaforme di rivendita fan to fan ufficiali dei canali di vendita TicketoneTicketmaster e Vivaticket. In nessun caso è opportuno rivolgersi a circuiti di secondary ticketing.

 

Come da normativa vigente, i biglietti del concerto sono nominali all’utilizzatore. L’accesso al concerto è consentito solo se il biglietto riporta il nome di chi effettivamente accede allo spettacolo; il personale di sicurezza richiederà un documento d’identità per effettuare il controllo. È possibile un solo cambio nominativo per biglietto, da effettuarsi sul sito della stessa biglietteria che l’ha emesso:

Termini del cambio nominativo:

  • Ferrara: dal 18 aprile alle 16 del 17 maggio su Ticketmaster e Vivaticket, alle 10 del 18 maggio (Ticketone)
  • Roma: dal 18 aprile alle 16 del 20 maggio su Ticketmaster e Vivaticket, alle 10 del 21 maggio (Ticketone)
  • Monza: dal 25 giugno alle 16 del 24 luglio su Ticketmaster e Vivaticket, alle 10 del 25 luglio (Ticketone)

Le regole di accesso e controllo all’area concerti rispetteranno le normative in vigore al momento dello svolgimento degli spettacoli.

 

Affinché il pubblico possa vivere l’esperienza di questo grande evento nel miglior modo possibile, tutte queste informazioni e ogni dettaglio sull’organizzazione dei live sono a disposizione, divisi per città, raccolte nell’app gratuita dedicata “Barley Arts X Bruce”. Ideata da Barley Arts, sviluppata da AJepCom, è disponibile sia in italiano che in inglese, ed è scaricabile su App Store e Play Store, e da 12 store internazionali (in Francia, Germania, UK, USA, Cina, Tailandia, tra gli altri Paesi) nella lingua della nazione.

Advertisement. Scroll to continue reading.

 

Partner ufficiali del tour italiano 2023 di Bruce Springsteen and The E Street Band: Trenitalia, AzzeroCo2, Coop Italia.

Barley Arts ringrazia il Comune di Ferrara, il Comune di Roma, il Comune di Monza e l’Autodromo di Monza per la collaborazione.

 

BruceSpringsteen.net

 

BRUCE SPRINGSTEEN AND THE E STREET BAND 2023 Tour

 

Giovedì 18 Maggio 2023

Ferrara, Parco Urbano Giorgio Bassani

Advertisement. Scroll to continue reading.

08.00 – apertura area Comfort

14.00 – apertura area Concerto

16:30 – Fantastic Negrito – FantasticNegrito.com

17:45 – Sam Fender – SamFender.com

19:30 – BRUCE SPRINGSTEEN AND THE E STREET BAND

 

Domenica 21 Maggio 2023

Roma, Circo Massimo

14.00 – aperture area Concerto

Advertisement. Scroll to continue reading.

16:30 – The White Buffalo – TheWhiteBuffalo.com

17:45 – Sam Fender – SamFender.com

19:30 – BRUCE SPRINGSTEEN AND THE E STREET BAND

 

Martedì 25 Luglio 2023

Monza, Autodromo Nazionale di Monza / Prato della Gerascia

16:30 – The Teskey Brothers – TheTeskeyBrothers.com

17:45 – Tash Sultana – TashSultana.com

19:30 – BRUCE SPRINGSTEEN AND THE E STREET BAND

Advertisement. Scroll to continue reading.

 

 

Written By

Studentessa di Comunicazione per le Imprese e dottoressa in Economia dei Beni Culturali e Dello Spettacolo, ha 22 anni, ma al suo primo concerto era nel passeggino, mentre Ligabue urlava contro il cielo. "Il favoloso mondo di Amélie" è il suo film preferito, forse perché, come la protagonista, lascia la testa sulle nuvole, abbandonandosi a una realtà fatta di libri, musica, cinema, teatro e podcast.

Seguici su Facebook

Leggi anche:

No Press

È sold out in 24 ore il live al Forum di Milano previsto per il 21 ottobre 2024 di Mahmood che raddoppia con una...

No Press

PEGGY GOU SALIRÀ SUL PALCO DELL’UNIPOL ARENA DI BOLOGNA  PER IL SUO PRIMO SHOW IN UN PALAZZETTO ITALIANO  Dopo il trionfale successo del singolo  “It...

No Review

La Settimana Santa della musica è appena partita e immancabili arrivano le pagelle dei brani in gara. Quando si parla di Sanremo si sa...

No Interview

Ha 23 anni, ma ha già conosciuto la parte peggiore del mondo: Marianna Mammone, in arte BigMama, è tra i 30 artisti protagonisti del...

Advertisement