Connect with us

Hi, what are you looking for?

No Press

I Marlene Kuntz sono pronti a festeggiare i trent’anni di Catartica

MARLENE KUNTZ

Disponibile dall’ 8 marzo la RISTAMPA di CATARTICA in formato CD, doppio LP e BOX DELUXE in edizione limitata e numerata

Acquista qui: https://bio.to/Catartica30

Annunciato il tour europeo:
EUROPA CATARTICA 2024

22 settembre – Paris, La Boule Noire
23 settembre – Bruxelles, Pilar

24 settembre – Berlin, Franzz Club
29 settembre – London, Dingwalls
12 ottobre – Lugano, Studio Foce

Prevendite biglietti:
www.kashmirmusic.it/tour/marlenekuntz-europa-catartica-2024/

Al via quello italiano:
CATARTICA 2024

Complimenti per la festa! Una festa del cazzo

DATA ZERO – 12 marzo – The Cage, Livorno
14 marzo – Alcatraz, Milano
15 marzo – Orion, Roma
 – SOLD OUT
23 marzo – Cso Pedro, Padova 
5 aprile – Viper, Firenze – SOLD OUT
11 aprile – Hiroshima Mon Amour, Torino – SOLD OUT
12 aprile – Hiroshima Mon Amour, Torino – SOLD OUT
19 aprile – New Age, Roncade (TV) – SOLD OUT
20 aprile – TPO, Bologna – SOLD OUT
26 aprile – Demodè, Bari
27 aprile – Mamamia, Senigallia (AN)

Prevendite biglietti:
www.kashmirmusic.it/tour/marlenekuntz-catartica-2024/

 

Il 13 maggio del 1994 usciva Catartica, disco d’esordio dei Marlene Kuntz, destinato a diventare una vera e propria pietra miliare nella storia della musica italiana.

 

Dall’ 8 marzo, è disponibile la ristampa di “Catartica” nel formato CD e doppio LP entrambi con libretto con foto inedite e un BOX DELUXE in edizione limitata e numerata contenente il CD, il doppio LP (e i relativi libretti con foto inedite), la musicassetta di “DEMOSONICI” con una bonus track, il poster del tour 2024 e un “fan pass” esclusivo che potrà dare la possibilità di incontrare la band in uno speciale meet & greet durante le tappe del tour. 

 

Nel corso delle ultime settimane i Mrlene Kuntz hanno omaggiato i propri fan con dei contenuti inediti: dal 29 febbraio è disponibile in digitale Fine della danza“, traccia inedita e contenuta anche nella musicassetta (che fa parte del BOX DELUXE della ristampa dello storico album) del ricercatissimo bootleg DEMOSONICI; è già disponibile il video di “Nuotando nell’aria“, realizzato con immagini e video di repertorio e dal 6 marzo è disponibile anche il video di “Lieve“.

 

Abbiamo incontrato i Marlene Kuntz i quali si sono dichiarati carichi, vogliosi e motivati per questo tour in partenza e soddisfatti per le date quasi tutte sold out. “Siamo certi che sarà un concerto potente. Evidentemente questo trentennale è interessante per tutti. Quando è uscito il disco lo vedevamo come la realizzazione di un sogno dopo anni di cantina, di gavetta, dove le cose sembravano non accadere. Per noi il disco era il traguardo raggiunto. Appena è uscito abbiamo continuato a darci dentro per far sì che il sogno rimanesse realtà quanto più possibile. Sono passati trent’anni, ovviamente siamo qua, non c’è mai stato un momento preciso in cui ci siamo resi conto dell’importanza di Catartica di colpo, è stata una lenta progressione nella quale abbiamo capito che era un disco che stava realmente lasciando un’ottima impronta di sé. Il concerto non sarà una festa del cazzo!

In quel disco avevamo dato il massimo di noi stessi per ottenere quel sound che ci emozionava. In Catartica si sente qualche ingenuità, ma già in fieri aveva in sé quello che stava per succedere.”

 

Abbiamo chiesto ai Marlene Kuntz se ritengono che la musica di oggi sia concepita per durare e qual è secondo loro il segreto per resistere al tempo.

 

“Credo che tu sappia bene che la mia risposta non possa essere che una. Probabilmente chi concepisce certe musiche di adesso si augura di poter durare, ma ci sono poche probabilità che questo accada, un po’ per le musiche in sé che sono veramente dei singoloni e in genere i singoloni, specialmente quelli estivi, si sa che a un certo punto esauriscono la loro forza propulsiva, un po’ però è anche molto connesso a dove sta andando la musica nell’epoca di internet. Ho delle pessime opinioni su quello che sta accadendo purtroppo grazie ad internet, però è chiaro che non ho la possibilità di predire quello che accadrà tra trent’anni. Le mie opinioni sono pessime, penso che faccia tutto molto schifo.”

 

Il tour sarà dedicato a Luca Bergia, ex batterista della formazione, scomparso nel 2023.

Written By

Egle è avvocato e appassionata di musica. Dirige Nonsense Mag e ha sempre un sacco di idee strambe, che a volte sembrano funzionare. Potreste incontrarla sotto i palchi dei più importanti concerti e festival d'Italia, ma anche in qualche aula di tribunale!

Seguici su Facebook

Leggi anche:

No Interview

Si chiama “Legna per l’inverno” ed è uscito il 1° marzo per Disordine Dischi: si tratta del nuovo disco del cantautore napoletano Verrone, già...

No Press

GIANNA NANNINI FUORI ORA IL NUOVO ALBUM DI INEDITI   SEI NEL L’ANIMA ACCOMPAGNATO DALL’USCITA IN RADIO E IN DIGITALE DEL SINGOLO E VIDEOCLIP...

No Interview

Dal 12 gennaio 2024 è disponibile “GUARDATE COM’È ROSSA LA SUA BOCCA”, il nuovo album per pianoforte e voce di Fabio Cinti e Alessandro Russo in...

No Press

Sono stati pre-selezionati, su più di 1300 progetti presentati, 150 artisti per 1MNEXT, il contest del CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO ROMA dedicato ai nuovi artisti. Ecco i nomi: AGNESE TURRIN (Siena) ∙ AIDA (Firenze) ∙ ALBE.X (Palermo) ∙ ALBERTO MOSCONE...