Connect with us

Hi, what are you looking for?

No Report

Il report dello Star Wars Day al Teatro Arcimboldi di Milano

Lo scorso 4 Maggio si è celebrato lo Star Wars Day al Teatro Arcimboldi di Milano. I tanti fan della pellicola accorsi hanno potuto ammirare i personaggi di una delle saghe più amate del cinema sfilare in parata per tutta l’area circostante il teatro mentre si concedevano tante foto coi fan. Per i più piccini è stato anche possibile cimentarsi in battaglie con spade laser e giocare con R2-D2 che gironzolava nell’area adibita. Tutto questo accompagnato da uno degli spettacoli più incredibili che nel frattempo affascinava il pubblico all’interno del teatro, un’orchestra che suonava dal vivo la colonna sonora di Star Wars: L’impero colpisce ancora, mentre sullo schermo veniva proiettata la pellicola della grande rivelazione (quel Sono tuo padre, svelato a Luke Skywalker, che nel 1980 ha lasciato a bocca aperta gli Stati Uniti), del duello a colpi di spade laser, di uno scanzonato Harrison Ford che bacia sul Millennium Falcon la principessa Leila, interpretata dalla scomparsa e compianta Carrie Fisher. È Star Wars: L’impero colpisce ancora, il secondo capitolo in ordine cronologico della saga, forse quello più amato.

Roma Film Music Festival ha deciso di celebrarlo quest’anno, per la prima volta in Italia, con la formula del cineconcerto: Star Wars: L’Impero Colpisce Ancora In Concerto è arrivato con quattro date e sei repliche in scena al Teatro Arcimboldi di Milano sabato 4 maggio (ore 20,30) e domenica 5 maggio (ore 15 e 19,30); mentre a Roma l’appuntamento si è tenuto all’Auditorium Conciliazione sabato 11 maggio (ore 20,30) e domenica 12 (ore 15 e 20,30). Un evento realizzato su licenza ufficiale Disney Concert in collaborazione con Disney Italia, prodotto e presentato da Marco Patrignani per Forum Studios, i leggendari studi di registrazione fondati da Ennio Morricone, Armando Trovajoli, Piero Piccioni e Luis Bacalov.

Un cineconcerto voluto non a caso a maggio, il “mese della Forza”, e nel capoluogo lombardo in coincidenza con il 4 maggio, ovvero lo “Star Wars Day“. Una giornata celebrativa nata grazie al gioco di parole con la frase May the Force be with you (che la Forza sia con te), un suono simile a May the Fourth (4 Maggio, appunto).

Il Teatro Arcimboldi è stato aperto dal pomeriggio per diventare scenario di una festa stellare: all’interno del foyer e nella piazza di fronte si sono schierate truppe di figuranti in costume appartenenti ai gruppi ufficialmente riconosciuti da LucasFilm:  gli imperiali della 501st Italica Garrison,  i ribelli della Rebel Legion Italian Base, i duellanti con spade laser  della Saber Guild, i mandaloriani dell’Ori’Cetar Clan, i sith del Dark  Empire – Darkghast Spire e i piccoli della Galactic Academy.

Il pubblico ha potuto partecipare in costume, tantissimi i bambini anche in tenera età, dolcissimi nei loro costumi e preparatissimi sul film. Tutti i presenti hanno potuto scattare foto con i propri eroi preferiti, cavalieri Jedi o Darth Vader, mettendosi alla prova con la nobile arte della spada e sorprendendosi con le numerose attività previste nella giornata.

Nel frattempo, a distanza di 44 anni è tornato quindi sul grande schermo – in alta definizione – il capolavoro di George Lucas, con un’orchestra di oltre 80 elementi che in perfetto sincrono con le immagini hanno eseguito la colonna sonora composta da John Williams, che proprio in questo lungometraggio ci ha regalato l’immortale ritornello della Marcia Imperiale. Un simpatico primo violino è arrivato sul palco agitando una spada laser, mostrando a tutti l’entusiasmo dei maestri nei confronti di questa operazione monumentale. Scena dopo scena l’orchestra ha dato prova di precisione, riuscendo a rendere alla perfezione la monumentale colonna sonora del film.

Una colonna sonora registrata all’epoca dalla London Symphony Orchestra ed eseguita dal vivo dall’Orchestra Italiana del Cinema, il primo ensemble sinfonico italiano a essersi dedicato esclusivamente all’interpretazione di colonne sonore, diretta per l’occasione dal Maestro Ernst Van Tiel.

Due anni fa abbiamo portato il primo capitolo della serie a Roma ed è stato un trionfo”: ricorda Marco Patrignani, fondatore dell’Orchestra Italiana del Cinema e direttore artistico di Roma Film Music Festival. “Da allora ci hanno continuamente chiesto di tornare con gli episodi successivi.”.

Da quando è stato pubblicato il primo film di Star Wars oltre 45 anni fa, la saga ha avuto un impatto sismico sulla storia del cinema. Il film e la sua colonna sonora certificata platino dalla RIAA® includono diciassette tracce composte dal leggendario vincitore dell’Oscar® e del GRAMMY Award®, John Williams.

Report a cura di Egle Taccia

 

 

 

Written By

Egle è avvocato e appassionata di musica. Dirige Nonsense Mag e ha sempre un sacco di idee strambe, che a volte sembrano funzionare. Potreste incontrarla sotto i palchi dei più importanti concerti e festival d'Italia, ma anche in qualche aula di tribunale!

Seguici su Facebook

Leggi anche:

No Press

Beach Fossils, Nation of Language, Tkay Maidza e No Windows sono i nuovi act che si aggiungono alla line up della 27ª edizione di...

No Report

I MARLENE KUNTZ, dopo lo strepitoso tour nei club che ha registrato tutti sold out, hanno annunciato la location milanese del concerto del 2 luglio: sarà...

No Report

Continuano gli I-Days Milano Coca-Cola, l’attesissima concert series che anche quest’anno conferma Milano come la capitale della musica dal vivo in Italia. Dopo l’imponente inaugurazione dei METALLICA,...

No Press

Sono stati annunciati  alcuni degli artisti che sabato 8 e domenica 9 giugno calcheranno il palco all’Arco della Pace di Milano per le due grandi serate musicali di PARTY LIKE A DEEJAY 2024,...