No New – “Abyss”, il nuovo disco dei Materianera

Con “Supernova”, il loro primo Ep, si sono aggiudicati una nomination agli Mtv Music Awards; ora i Materianera, trio torinese, sono tornati con un nuovo disco, Abyss: 11 tracce electro-pop contaminate da sonorità R&B e soul.

Il progetto Materianera ha preso forma nel 2014, l’obiettivo che vi ha portato ad unirvi in quel momento è ancora lo stesso?

Sì, l’obiettivo è sempre quello di fare la nostra musica e trasmetterla, suonare il più possibile per portarla nel mondo. Penso che l’obiettivo comune di chi fa musica sia trasmettere sensazioni.

“Abyss” è uscito da circa tre mesi, che feedback avete ricevuto?

I feedback sono stati molto positivi finora. Questa estate gireremo un po’ per l’Italia e avremo i feedback diretti del pubblico. 

La parte più bella dell’essere in tour è conoscere nuove persone, nuove culture, nuovi luoghi….tutto questo influenzerà il nostro futuro lavoro. 

Quanto ha inciso il viaggio di Yendry nella Repubblica Dominicana per la stesura dei testi?

Il viaggio in Repubblica Dominicana ha influito molto sui testi, che nell’EP “Supernova” erano molto meno personali. Alcuni testi di “Abyss” sono autobiografici in tutto e per tutto… è stato più un viaggio di crescita personale che una vacanza! 

C’è stato un momento, durante la lavorazione dell’album, particolarmente ostico?

Abbiamo lavorato due anni su “Abyss”. C’è stato un periodo buio, che di solito arriva subito dopo la fase iniziale di ispirazione, mentre si buttano giù tutte le idee che passano per la mente. Quando poi si tratta di raggrupparle in modo sensato, è sempre più difficile. Per fortuna, essendo in tre, le nostre fasi buie si alternano, quindi c’è sempre uno di noi che è ispirato!!! 

A differenza dell’EP, nel disco le tracce sono affiorate in modo molto naturale, abbiamo semplicemente fatto jam session in studio e questo è più o meno quello che ne è uscito! Ne siamo super soddisfatti! 

Riguardo ai live, c’è un tour pronto per l’estate?

Questa estate abbiamo delle date in giro per l’Italia, non vediamo l’ora di ricominciare a suonare e viaggiare! E poi stiamo lavorando ad un tour in autunno! 

Domanda Nonsense: venissi domani a Torino dove mi portereste a pranzo?

Se venissi a Torino ti porteremmo a mangiare i super Club Sandwich dei “Barbiturici”!!!

Intervista a cura di Cinzia Canali

Autore dell'articolo: Cinzia Canali

Cinzia Canali
Cinzia Canali nasce a Forlì nel 1984. Dopo gli studi, si appresta a svolgere qualunque tipo di lavoro, ama scrivere e ha la casa invasa dai libri. La musica è la sua passione più grande. Gira da sempre l'Italia per seguire più live possibili, la definisce la miglior cura contro qualsiasi problema.