No New – Il nuovo singolo dei Camera a Sud è “Donna”

Si intitola Donna il nuovo singolo dei Camera a Sud, band catanese nata nel 2011 e formata da Carmelo Siracusa (contrabasso), Manuel Castro (voce), Giuseppe Nasello (chitarra) e Ivan Newton (batteria). Uniti dalla passione per lo swing e il rock’n’roll, ripropongono classici italiani degli anni ’30, ’40 e ’50.

A marzo è uscito “Donna”, brano di Nicola Arigliano rivisitato in chiave moderna. Cosa vi lega a questo pezzo?

Abbiamo sempre ammirato il nostro Nicola Arigliano per la sua Musica, il suo modo di cantare e la sua genuina simpatia. Stavamo arrangiando diverse canzoni in chiave electro swing e ad un certo punto ci siamo detti, la prossima canzone sarà “Donna”. Troviamo questo brano molto elegante nella sua semplicità, una linea melodica d’altri tempi e un breve testo che racchiudono in sé un intero universo, quello femminile, che rimane sempre misterioso, affascinante e verso il quale nutriamo infinito rispetto. L’uscita del brano non poteva che cadere proprio nel giorno in cui si celebra una ricorrenza così particolare e intensa come quella dell’8 marzo.

Il video, con quel Charlie Brown dal testone gigante, da chi è stato ideato?

Cercavamo un’idea originale per questo videoclip anche perché nei precedenti siamo stati sempre noi i protagonisti, stavolta volevamo metterci un po’ da parte. Abbiamo partorito l’idea insieme al regista Gianluca Ricceri. La creazione dei personaggi è stata affidata alla stylist Iolanda Mariella, che dobbiamo dire è stata perfetta nella realizzazione di Charlie e Lucy, sono proprio come li avevamo immaginati. Gli attori all’interno delle teste vedevano davvero pochissimo ed è stato bello farli interagire in città, la gente era molto incuriosita, non si vedono ogni giorno dei “Peanuts” in giro.

L’ultimo disco risale al 2017, state lavorando ad un nuovo progetto?

Stiamo lavorando ad un disco composto interamente da brani inediti, siamo ancora nella fase della scelta dei pezzi e sicuramente entro la fine dell’anno entreremo in studio.

Fred Buscaglione, Renato Carosone, Nicola Arigliano e Renzo Arbore hanno indubbiamente fatto la storia dello swing in Italia. Quale pensate sia stata la loro carta vincente?

Mah, crediamo che le carte vincenti siano più di una, innanzitutto le loro canzoni, che sono entrate a far parte del patrimonio artistico italiano. In secondo luogo le personalità eclettiche, ironiche ed allo stesso tempo dense di grande professionalità e talento, non solo musicale, ma anche scenico e teatrale.

Concerti imminenti?

Dal 16 al 19 maggio ci esibiremo a Londra in occasione del Sicily Fest.

Proporremo il nostro spettacolo Swing intriso di sicilianità all’interno di questa splendida metropoli. Suoneremo tutti i brani electro swing contenuti nei nostri tre lavori discografici e ovviamente non mancherà il nuovissimo singolo “Donna”.

Domanda Nonsense: che ruolo vi piacerebbe interpretare in un film?

I gangster li abbiamo interpretati nel video di “Che Notte”, siamo stati nel deserto con “Caravan Petrol”, forse adesso è arrivato il momento di indossare le tute da astronauti e viaggiare nello spazio. 

Intervista a cura di Cinzia Canali

 

Autore dell'articolo: Cinzia Canali

Cinzia Canali
Cinzia Canali nasce a Forlì nel 1984. Dopo gli studi, si appresta a svolgere qualunque tipo di lavoro, ama scrivere e ha la casa invasa dai libri. La musica è la sua passione più grande. Gira da sempre l'Italia per seguire più live possibili, la definisce la miglior cura contro qualsiasi problema.