Connect with us

Hi, what are you looking for?

No New

No New – “Long Island Baby”, il nuovo raffinato album degli Odiens

Pop contaminato da indie rock, surf, psichedelia e cantautorato. Stiamo parlando di Long Island Baby, il nuovo album, uscito per Costello’s Records,  degli Odiens, band romana composta da Flavio De Cinti (voce), Alessio Mose (chitarra), Matteo Mignani (basso) e Valerio Piperata (batteria).

 

Gli Odiens in tre parole?

Pane

Amore

Dendroclimatologia

Cosa vi ha spinti a fare musica insieme?

Un grande errore di valutazione.

“Long Island Baby”: nove brani; indie rock, surf, psichedelica. Come ha preso forma? E qual è il filo conduttore?

L’album è nato dall’esigenza di uscire dalla nostra “comfort zone” e provare a spingerci un po’ più in là. Abbiamo lavorato sui pezzi per quasi un anno e ci siamo chiusi in studio a registrare senza guardarci indietro. Il filo conduttore dell’album potrebbe essere il tipo di suoni che abbiamo scelto di utilizzare per “Long Island Baby”. In ogni pezzo ci sono soluzioni melodiche e tematiche diverse, ma c’è sempre un certo tipo di suoni che caratterizza il prodotto finale.

 

 

“Thelonius” è il primo singolo estratto: un eroe musicale rivoluzionario sospeso tra antichità e modernità…

Il pezzo parla del grande jazzista Thelonious Monk, ma in una maniera particolarmente romanzata. Nella nostra canzone Thelonious è un personaggio polveroso e mitologico, cowboy e indiano al tempo stesso, eroe e villain di un cartone animato giapponese. E la canzone, in questo caso specifico, non è altro che una sigla di apertura sospesa tra passato e futuro.

Avete alle spalle un’attività live intensa. Come vivete l’impatto con il pubblico appena saliti sul palco?

Prima di cominciare chiediamo a tutti i presenti di andarsene. Siamo molto timidi.

Domanda Nonsense: il film che meglio rappresenta gli Odiens?

“Il secondo tragico Fantozzi” di Luciano Salce (il nostro più grande sogno è riuscire a suonare live a “L’Ippopotamo”, il famoso night club dove Fantozzi, Filini e Calboni si recano in cerca di avventure amorose).

 

Intervista a cura di Cinzia Canali

 

 

Written By

Cinzia Canali nasce a Forlì nel 1984. Dopo gli studi, si appresta a svolgere qualunque tipo di lavoro, ama scrivere e ha la casa invasa dai libri. La musica è la sua passione più grande. Gira da sempre l'Italia per seguire più live possibili, la definisce la miglior cura contro qualsiasi problema.

Seguici su Facebook

Leggi anche:

No Interview

A poche settimane dall’uscita del suo primo album “DEJAVU”, il producer multiplatino Lolloflow torna con il nuovo singolo “AMICI” uscito il 17 maggio per Flamingo...

No Interview

È disponibile “QUESTO NON È UN CANE/DOMO” di CLAVER GOLD pubblicato per Woodworm/Universal Music Italia. Il rinnovato progetto discografico di CLAVER GOLD contiene i brani del precedente “QUESTO...

No Interview

“METE” è il terzo album da solista di Alex Ricci, pubblicato da Freecom e Cosmica con il contributo del Nuovo IMAIE. Anticipato dai singoli...

No Interview

Dal 12 gennaio 2024 è disponibile “GUARDATE COM’È ROSSA LA SUA BOCCA”, il nuovo album per pianoforte e voce di Fabio Cinti e Alessandro Russo in...