No New – Platino, l’inno alla libertà dei Disco Zodiac

Da dicembre è in rotazione nelle radio e su tutte le piattaforme streaming PLATINO il nuovo singolo della band romana DISCO ZODIAC. Un ritmo lento, un testo ricco di immagini e una componente retrò affascinante si mescolano per dare vita a una canzone pop intima e onirica. Synth nostalgici e chitarre tremolanti danno a “PLATINO” un’impronta ancora più vintage e sono parte di un crescendo che termina in un finale poetico.

Presentateci “Platino” il vostro ultimo singolo
È una canzone lenta e sensuale…è un incoraggiamento per tutte le persone che si sentono fragili e che non si rendono conto di quanto possano essere importanti per chi hanno intorno.

Quando nascono i Disco Zodiac?
Nel 2010 ci siamo ritrovati nella stessa scuola di musica e ci siamo “assemblati” un pezzo alla volta…inizialmente come cover band, poi ci siamo tuffati nella nostra musica.

Il videoclip di “Platino” vede come protagonisti falchi, gufi e altri volatili spettatori della metamorfosi di una ragazza interpretata da una giovane Beatrice Modica: di chi è stata l’idea?
Ci eravamo detti di non fare uno storytelling e nemmeno il solito playback, così ci siamo buttati su qualcosa di più concettuale. Siamo andati in una falconeria e abbiamo usato dei volatili, il risultato ci ha sorpresi.

Avete un disco in preparazione: cosa ci troveremo dentro?
Stiamo usando un sacco di chitarre e di synth, vogliamo mischiare i suoni di adesso con le atmosfere del passato e ci stiamo lavorando singolo dopo singolo.

Domanda Nonsense: cosa dicono le stelle dei Disco Zodiac?
“A volte bisogna chiudere gli occhi per non precipitare”. 

A cura di Laura De Angelis

Autore dell'articolo: Laura De Angelis

Laura De Angelis