No Press – Tanta Italia allo Sziget Festival 2019!

Sziget Festival – LightStage,

i nomi italiani che ascolteremo durante l’edizione 2019

e qualche importante aggiunta sul Main Stage

 

Anche nel 2019 il Lightstage, palco ufficiale del Sziget, offrirà un’importante vetrina alla musica italiana nel più grande festival europeo. Nel frattempo il cartellone del Main Stage si completa con Macklemore e 6Lack! Il 9 maggio ci sarà il cambio prezzo dei ticket d’ingresso

7 – 13 Agosto 2019

Óbudai-sziget, Budapest, Ungheria

#sziget
szigetfestival.com
@szigetofficial

 

 

Dopo aver comunicato i Coma Cose e gli I Hate My Village sullo Europe Stage, Luigi Madonna, Verrine & Polarize, Younger Than Me, Marvin & Guy sul Samsung Colosseum, è il momento dei nomi che si avvicenderanno sul suggestivo LightStage prodotto da l’Alternativa Events partner ufficiale del festival ungherese.
Come da tradizione sul LightStage, durante le ore diurne, si alterneranno band e cantautori di generi musicali diversi che apriranno la giornata ai dj set pomeridiani e serali che vedranno alternarsi sul palco Mr. Bogo, Carlo Chicco e Fab MyDay.
Per quanto riguarda i live invece ci saranno sia nomi ben noti al pubblico italiano ed altri pronti per iniziare la propria carriera: B., The Big Ska Swindle (I-Uk), Black Snake Moan, Bowland, Francesco De Leo, Go!Zilla, Gulliver, Her Skin, Lucia Manca, Pop X, Queen Alaska (D), Salice, Viito.

Un palco che costituisce un unicum nel panorama dei festival internazionali grazie al progetto sviluppato da L’Alternativa Events fin dal 2012 in collaborazione con Il Sziget Festival. La concept area ideata dalla società italiana include una zona di campeggio upgrade, un ristorante strutturato per offrire sia la tipica cucina italiana ma anche una serie di prodotti di alta qualità dal vegano al gluten free, un’area workshop spesso utilizzata da sponsor e infine il palco sempre più frequentato e divenuto un punto di riferimento per molti dei visitatori italiani e non.

Quest’anno si terrà la 27/a edizione Sziget tra il 7 e il 13 agosto, e tra gli altri si esibiranno come haedliner: Ed Sheeran, Florence + The Machine, Foo Fighters, The 1975, Post Malone, Twenty One Pilots, Martin Garrix, The National e Macklemore – szigetfestival.com.

 

FULL LINE-UP

Foo Fighters – Ed Sheeran – Florence + The Machine – Post Malone – Twenty One Pilots – The 1975 – Martin Garrix – The National – Macklemore – Richard Ashcroft – Franz Ferdinand – James Blake  

Years & Years – Tove Lo – 6Lack – Catfish & The Bottlemen – Mura Masa – Kodaline – Chvrches – Johnny Marr – Jungle – Tom Odell – The Blaze – Razorlight – Big Thief – Son Lux – Richie Hatin – CLOSER – Honne – Maribou State
David August – Jain – IDLES – Yeasayer – Yellow Days – Broken Social Scene – Parcels – Superorganism – Pale Waves – Tove Styrke – Boy Pablo – Masego – Iamddb – Protoje & The Indiggnation – Xavier Rudd – Coheed and Cambria
Frank Turner & The Sleeping Souls – Alma – Gang Of Youths – Frank Carter & The Rattlesnakes – W&W – Vini Vici – Carnage – Jax Jones Live – Sigala – Yungblud – Of Mice & Men – Wanda – Elderbrook – Sonny Fodera – Polo & Pan
Khruangbin – Anna of The North – Roosevelt – Black Mountain – Hucci – Fakear – Grace Carter – Tamino – Valeras – Welshly Arms – Ocean Alley – Burak Yeter – Hippocampe Fou – Jungle by Night – Bosse – 47Sou – Maruja Limón
Algiers – Sophie Hunger – Lord Esperanza – Coma Cose – L’ Or du Commun – Whispering Sons – Carnival Youth – Naaz – Leoniden – I Hate My Village – Lucille Crew – Idiotape – The Ringo Jets – Ivan Dorn – Pipes & Pints – La Ganga Calé
Rendez-Vous – Celeste Buckingham – Mörk – Esti Kornél – Satellites – Belau – Cheap Tobacco – Hearts Hearts – Mongooz and the Magnet

 

Potete dare un’occhiata al programma con le date già inserite per artista: http://bit.ly/szigetprogram
Vi ricordiamo che i ticket sono già in vendita e che quelli per il 7 agosto (Ed Sheeran) sono terminati. Ci sono comunque altre tipologie che vi permetterebbero di assistere agli spettacoli del primo giorno di Sziget: http://bit.ly/szigetbiglietti
I viaggi organizzati dall’Italia: http://bit.ly/viaggialsziget

 

 

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno.

Il contenuto non è un articolo scritto dalla redazione di Nonsense Mag.

Autore dell'articolo: Fabio Rezzola

Avatar