Connect with us

Hi, what are you looking for?

No Press

No Press – Zanne: ecco la IV edizione del festival catanese

A qualche giorno dalla notizia del ritorno di Zanne (21, 22 e 23 luglio 2017) e dopo il lancio della prima tornata di abbonamenti, sold out in pochi secondi, ora è il momento della lineup di questa IV edizione del festival catanese: Einstürzende Neubauten, of Montreal, Fujiya & Miyagi, The Limiñanas, Ulrika Spacek, The Mystery Lights e H. Grimace si aggiungono ai già annunciati AIR. Ma non è finita qui, in quanto altri nomi saranno comunicati a breve. Zanne si conferma così uno degli appuntamenti musicali più importanti dell’estate italiana, mantenendo sempre altissimo il livello artistico della manifestazione, in grado di portare in Sicilia e in Italia grandi nomi internazionali.

Oltre all’annuncio del grosso della lineup, viene svelata anche la location, fino ad oggi tenuta rigorosamente celata. Si tratta della pineta dei Monti Rossi di Nicolosi, ai piedi dell’Etna. Un luogo ancor più suggestivo del Parco Gioeni, che pur aveva affascinato e ben ospitato le precedenti tre edizioni. Una magnifica area boschiva, esplorata e raccontata anche da Goethe nei sui frequenti viaggi italiani. Un palcoscenico naturale formatosi nel 1669 in seguito alla più disastrosa e al contempo spettacolare prova di forza dell’Etna; un’eruzione che cancellò il paese di Nicolosi, devastando e seppellendo decine di centri abitati e trasformando radicalmente la morfologia dell’intera area fino a lambire Catania. Una serie di violenti terremoti infatti annunciò l’apertura di profonde fenditure, dalla cui parte meridionale nacquero i Monti Rossi, un apparato vulcanico formato da piroclasti (ceneri, lapilli e sabbie) eiettati nel corso del parossismo.
La devastazione di un tempo ha oggi lasciato spazio ad una rigogliosa architettura naturalistica di ineguagliabile bellezza. Due grandi coni montuosi ricoperti da una fitta foresta di pini sotto cui sentirsi accuditi e protetti e in cui sarà allestito il campeggio del Festival. Zanne infatti quest’anno si trasforma in una realtà immersiva come mai in precedenza, offrendo la possibilità di pernottare in loco, a un passo dall’area live.

In vendita la seconda tornata di abbonamenti al prezzo totale di 75 euro + d.p., disponibili su Eventbrite e offline e online su circuito Boxoffice Sicilia e a breve anche su Ticketone. Presto disponibili anche i biglietti giornalieri e i ticket di accesso al camping di Zanne 2017.

Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.

Seguici su Facebook

Leggi anche:

No Press

Domenica 18 settembre Sohn arriva sul palco del Locomotiv per presentare dal vivo, in full band, il suo nuovo album in studio “Trust”, uscito il 2 settembre via...

No Report

Mannarino è tornato finalmente a Catania, il 3 settembre scorso, portando in scena musica e poesia, con 9 straordinari musicisti e un palco iconico...

No Report

Un tempo, la festa dell’Unità di Modena era meta di molti amanti della musica indipendente e alternativa: nell’ultimo periodo, anche prima della pandemia, non...

No Report

Oltre 6000 persone presenti alla Villa Bellini di Catania per l’attesissima data etnea del Summer Tour 2022 di Frah Quintale, che porta in giro...