Connect with us

Hi, what are you looking for?

No Report

No Report – Giuvazza live al Piccadilly di Chiaravalle. Chi ci salverà?

Il Piccadilly di Chiaravalle (An) continua a regalare live di tutto rispetto. Venerdì scorso è salito sul palco Giuvazza, cantautore, produttore e chitarrista torinese.

Ad aprire la serata di nuovo Leonardo Celsi, giovanissimo artista locale che ha la capacità di intrattenere il pubblico solo con voce e ukulele.

Sono quasi le 23 quando Giovanni (vero nome del cantautore torinese) dà il via ad un concerto che definire energico è riduttivo. Ad accompagnarlo Marco Lamagna  al basso e Claudio Arfinengo alla batteria. La scaletta è perlopiù composta dai brani contenuti in Nudisti al sole, primo album da solista di Giuvazza, ma c’è spazio anche per qualche inedito e per cover come Don Giovanni di Battisti e Meri Luis di Dalla. Sul talento di Giovanni come chitarrista non c’era dubbio alcuno, in molti avranno avuto la possibilità di vederlo suonare con artisti come Eugenio Finardi o Levante, ma anche nella versione cantautore non delude le aspettative. Giuvazza è una miscela detonante: canta e si contorce su quella chitarra come se non potesse fare altro, come se non volesse fare altro. E la gente lo ascolta, prima incuriosita, poi rapita. C’è chi è giunto nel locale marchigiano proprio per assistere al concerto e chi invece per dare il via al weekend con un bicchiere di vino, eppure sono tutti lì, attenti, sorridenti, occhi spalancati e piedi che proprio non ne vogliono sapere di stare fermi.

Nudisti al sole e Aspirine live sono un concentrato di colori, Ti stai cercando e Ti lascio tutto due piccole grandi poesie.

Su quel palco c’è una profonda coerenza: i nudisti al sole sono coloro che non hanno bisogno di apparire a tutti i costi, che credono in loro stessi e nelle loro capacità senza bisogno di ostentarle e Giovanni, il chitarrista che si accompagna con la voce (così si definisce), ne è l’esempio lampante.

Umiltà e verità ancora una volta portano a casa il punto.

Report a cura di Cinzia Canali

Written By

Cinzia Canali nasce a Forlì nel 1984. Dopo gli studi, si appresta a svolgere qualunque tipo di lavoro, ama scrivere e ha la casa invasa dai libri. La musica è la sua passione più grande. Gira da sempre l'Italia per seguire più live possibili, la definisce la miglior cura contro qualsiasi problema.

Seguici su Facebook

Leggi anche:

No Report

Il 13 novembre, al PalaCatania di Catania, abbiamo partecipato ad una delle repliche del grande ritorno in Sicilia di Notre Dame de Paris. Il musical dei record,...

No Report

Reduci dal successo del tour estivo, i Management sono in giro per l’Italia per il loro tour nei club, dove il pubblico ha modo...

No Report

Sabato 8 ottobre, il Covo Club di Bologna si tinge di nero: non siamo in lutto, bensì stiamo per assistere al concerto del progetto...

No Report

Trovo che la musica elettronica sia davvero molto affascinante, seppur non sia la mia tazza di tè: preferisco chitarre straripanti o linee di basso...