Sziget Festival annuncia The National come ultimo headliner

Il più grande festival d’Europa, in attesa di ospitare più di 550.000 spettatori dal 7 al 13 agosto 2019, continua a comunicare nomi in aggiunta alla già super line up di questa edizione! Tra gli artisti aggiunti oggi spiccano i The National, Mura Masa, Jhonny Marr, Tom Odell, Khruangbin! 

 

Il 10 agosto saranno i The National a chiudere la giornata sull’enorme main stage del festival ungherese che può ospitare oltre 80 mila spettatori. Una band ormai consacrata con i sui 7 album pubblicati di cui ben 4 inclusi nella Top 500 LP di tutti i tempi redatta da NME.
Nel comunicato di oggi tra gli altri, spiccano nomi come Mura Masa britannico del Guernsey, polistrumentista è già nominato ai grammy award, la talentuosa Grace Carter, Johnny Marr (chitarrista dei The Smiths e dei Cribs) e la grande voce di Tom Odell.
Il Sziget Festival da oltre 25 anni è un punto fermo dell’estate festivaliera europea e il pubblico è senza dubbio tra i punti forti della enorme manifestazione ungherese. Da ogni dove giungono a Budapest e grande è anche la presenza australiana, statunitense, israeliana e asiatica. Nella sua storia il palco del Sziget ha visto succedersi mostri sacri della musica come David Bowie, The Stone Roses, Radiohead, Arctic Monkeys, Sex Pistols, Oasis, Iron Maiden, Faith No More, Iggy Pop, R.E.M., Lou Reed, Korn, Robbie Williams, Prince,  ma nonostante il grande peso specifico che la musica ha sempre fornito a questo grande evento, la forza rimane la meravigliosa location, i servizi sempre più premium e un pubblico pacifico e fraterno che invade Budapest per oltre una settimana.
L’ingresso al festival è possibile acquistando ticket pass per 7 giorni, 5 giorni, 3 giorni o singole date tutti con il campeggio incluso. Il sito ufficiale: www.szigetfestival.com.

LE NUOVE AGGIUNTE ALLA LINE UP
The National (headliner)
Mura Masa
Tom Odell
Johnny Marr
Big Thief
Honne
Jax Jones
Coheed & Cambria
Broken Social Scene
Khruangbin
David August
Polo & Pan
Black Mountain
Ocean Alley
Grace Carter
Sonny Fodera
Burak Yeter

GLI ARTISTI GIA’ ANNUNCIATI
Foo Fighters
Ed Sheeran
Florence + The Machine
Twenty One Pilots
Post Malone
The 1975
Martin Garrix
James Blake
Richard Ashcroft
Franz Ferdinand
Tove Lo
Catfish & The Bottlemen
Kodaline
Chvrches
Jungle
The Blaze
Maribou State
IDLES
Years & Years
Razorlight
Son Lux
Richie Hawtin CLOSER
Jain
Yeasayer
Yellow Days
Tove Styrke
Masego
IAMDDB
Protoje & The Indiggnation
Xavier Rudd
Parcels
Superorganism
Pale Waves
Wanda
W&W
Vini Vici
Carnage
Sigala
Hucci
Elderbrook
Roosevelt
Anna of The North
Fakear
Valeras
Welshly Arms
Boy Pablo
Frank Turner & The Sleeping Souls
Alma
Gang Of Youths
Of Mice & Men
Frank Carter & The Rattlesnakes
Yungblud
Tamino
+ TANTI ALTRI NOMI DA AGGIUNGERE

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Il contenuto non è un articolo scritto dalla redazione di Nonsense Mag.

 

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone
Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.