No Review – “L’amore nel 3002” di ioPellegrino: l’estate infinita delle nostre vite

La musica di Simone Pellegrino sembra uscita da un tempo cristallizzato nella memoria, da immagini trasfigurate dal languore di una estate infinita che svuota le città e spalanca le finestre delle case. La scrittura dell’artista salentino vive di svariati registri che si incrociano come piani inclinati, tenuti insieme dalla cifra della metafora che diventa il […]

Close