The Strokes

The Strokes, di abnormità virtù [Recensione]

Mi fanno sempre un tantino arrabbiare i The Strokes che, seppur dotati di un talento cristallino, a distanza di anni continuano a dare l’impressione della lazy band per eccellenza, che divaga, tergiversa e ozia sugli allori di un disco epocale come “Is this it” invece di mettere pienamente a frutto le proprie doti artistiche. Tuttavia, […]

Close