Connect with us

Hi, what are you looking for?

No Review

“Che Diamine” è l’album d’esordio dei Diamine [Recensione]

Il primo maggio è stato pubblicato in streaming e digitale “Che diamine” (Maciste Dischi/Sony Music Italy), l’album d’esordio dei Diamine, due elecrto-pop romano.

Ascoltando “Che diamine” percepiamo immediatamente le influenze anni ’80-’90 sulla formazione. Sonorità dance e sfumature techno vengono sovrapposte al nostro cantautorato, con dei testi attuali che ci fanno rivivere le storie sgangherate dei nostri giorni. Sintetizzatori, tastiere e voci elettroniche ci raccontano le inquietudini della quotidianità in questi dieci brani nei quali molti potranno riconoscere la precarietà e l’inquietudine tipiche delle nostre esistenze.

Le tracce alternano un mood malinconico a impennate dance. In questi 30 minuti di musica i Diamine ci danno il benvenuto nelle loro vite, presentandoci la loro visione elettronica del mondo con un sound che spazia tra Cosmo, gli Ex-Otago e i Canova.

I primi brani del disco, “Supersonica”, “Ma di che”, “Via del Macello” e “Bolle di sapone”, hanno un sapore pop dalle melodie catchy e dalla forte capacità descrittiva. È a metà ascolto che i suoni si trasformano, si fanno più liquidi ed elettronici e i ritmi diventano più dance, penso a brani come “Da qualche parte”, “Chiunque tu sia”, “Niente di personale”, “Diamine” e anche il modo di raccontare le storie si fa più astratto. Qualche eco battistiana si può rintracciare in “Isolamento” e “Così via”, testi dalla matrice cantautorale che però trovano sfogo nei synth e nell’elettronica.

Quelle che ci propongono i Diamine sono storie di passioni, di notti a girare in macchina senza una meta, dove la Roma regala gioie e dolori, mentre il Tevere, la città e gli amori fanno da sfondo a quella inspiegabile nostalgia che spesso avvolge come una morsa i nostri cuori.

Recensione a cura di Egle Taccia

Written By

Egle è avvocato e appassionata di musica. Dirige Nonsense Mag e ha sempre un sacco di idee strambe, che a volte sembrano funzionare. Potreste incontrarla sotto i palchi dei più importanti concerti e festival d'Italia, ma anche in qualche aula di tribunale!

Seguici su Facebook

Leggi anche:

No Interview

A poche settimane dall’uscita del suo primo album “DEJAVU”, il producer multiplatino Lolloflow torna con il nuovo singolo “AMICI” uscito il 17 maggio per Flamingo...

No Press

Dopo aver pubblicato nel 2022 la cover di “Una Fetta di Limone” in omaggio a Giorgio Gaber e Enzo Jannacci   PAOLO JANNACCI e STEFANO SIGNORONI...

No Report

CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO 2024 “Costruiamo insieme un’Europa di pace, lavoro e giustizia sociale” ROMA – CIRCO MASSIMO IL PIÙ GRANDE CONCERTO GRATUITO D’EUROPA #1M2024   SI...

No Press

Live Levante | La Rappresentante di Lista | Malika Ayane | Raiz | Daniele Silvestri | Paolo Fresu Donatella Rettore | Arisa |Simona Molinari |...