No New – Guarda in anteprima “Il Presente”: il nuovo video di Maria Devigili

Il Presente è un canzone “bonsai” (solo 1.29 la sua durata)  di Tempus Fugit (2018 Riff/CARDIO).

Maria Devigili ha scritto la canzone pensandola come ad una specie di oscura filastrocca sul tempo che fugge, incurante di tutto il resto. È un brano asciutto e senza sfarzo – solo voce e ukulele – posto proprio nel mezzo dell’album per creare una sorta di rottura con il resto delle altre canzoni che hanno ben altra struttura e dimensione.

Guarda in anteprima “IL PRESENTE” di MARIA DEVIGILI su Nonsense Mag

Mettere insieme questa canzone con la sfavillante Las Vegas è sicuramente paradossale. Ma c’è qualcosa d’illuminante in ogni paradosso. La stessa Las Vegas, di per sé è una città paradosso.

“Città del peccato” e del gioco d’azzardo, città piena di luci e attrazioni mondane ma anche città sorta in mezzo al nulla. Il nulla di un silenzioso e mistico deserto roccioso dove “sopravvivono” ancora alcune piccole comunità di Indiani d’America.

Las Vegas è un gran supermercato aperto 24 ore su 24, dove si vendono sogni, persone, cose. Ma questa è anche l’essenza dei nostri giorni in cui viviamo come dentro ad una vorticosa marcia di consumi. E il tempo scivola via mentre noi ripetiamo quasi intontiti questa marcia.

La salvezza, se ce n’è una, è fermarsi un attimo e vivere appieno il presente.

Autore dell'articolo: Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone
Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.