No Review – “Another Winter”, il gelido e oscuro sound dei Collection d’Arnell-Andréa

Sono un caso strano, le band come i Collection d’Arnell-Andréa: attivo fin dal 1986, l’act guidato dal compositore Jean-Christophe d’Arnell e dalla cantante Chloé Saint-Lipard, propone una dark wave improntata su affascinanti sonorità neoclassico/romantiche, caratterizzate da atmosfere notturne e melanconiche. Band poco prolifica, i CDAA giungono solo con il presente “Another Winter” al decimo album, […]

No Review – “Lux Prima”, l’intrigante collaborazione di Karen O e Danger Mouse

Non hanno bisogno di presentazioni Karen O, carismatica frontwoman dei newyorkesi Yeah Yeah Yeahs recentemente all’opera come solista, prestando la voce alle soundtrack dei più recenti film di Spike Jonze e Brian Joseph Burton aka Danger Mouse, versatile polistrumentista e produttore fra i più gettonati della scena alternative, già all’opera con Gnarls Barkley, Black Keys, […]

No Review – “Guadalupe”, il viaggio tropicale dei Mòn

Si cimentano con alcune delle sonorità più cool dell’attuale scena alternative i nostrani Mòn, giovane band romana dedita ad un apprezzabile mélange di eteree sonorità elettroniche di matrice dream pop e sonorità folk che oscillano fra ottoni balcanici chiaramente folk – à la Beirut per intenderci – e ritmi tropicali che ci hanno riportato a […]

No Interview – “Nocturnal” degli Shad Shadows, progetto dark electro di Luca Bandini e Alessandra Gismondi (Schonwald)

  Come Schonwald, attivi da un decennio, i due musicisti di Ravenna hanno realizzato quattro album, Amplified Nature, Dream For The Fall, Between Parallel Lights e il più recente Night Idyll del 2017, in una parabola stilistica che dall’inconfondibile mix di post-punk e shoegaze in chiave teutonica si è via via aperta a una psichedelia […]

No Review – “Check my Spleen”, lo sguardo interiore dei Fabiola

Strano ed intrigante, il percorso artistico di Fabrice “Fab” Detry: l’istrionico musicista belga, ex frontman di act come Austin Lace, The Tellers e Hallo Kosmo, torna sulle scene dopo la diagnosi di una leucemia mieloide con un album dedicato alla propria milza, giocando sull’assonanza e sull’etimologia del suddetto organo nella cultura inglese e greco antica, […]

No Review – The Mon un esordio inquietante con “Doppelleben”

Sonorità sinistre e glaciali, a metà strada fra gothic, doom e sonorità elettronico/fantascientifiche degli anni ’70. “The Mon”, scusate il gioco di parole, è il Monicker dietro al quale si cela questo ambizioso progetto solista di Urlo, cantante, bassista e synth nel super-trio heavy Ufommamut, che abbandona le sonorità più abituali per proporci qualcosa di […]

No Review – Atlantic Ballroom, l’electro swing di Waldeck

A undici anni dal successo di “Ballroom Stories”, il musicista e produttore austriaco Klaus Waldeck torna con un nuovo capitolo della sua epopea electro-swing, consegnandoci con “Atlantic Ballroom” una nuova opera che stuzzica l’ascoltatore con le sue atmosfere tanto fumose quanto raffinate. Parzialmente emulo di operazioni come “History repeating” dei Propellerheads o il tango elettronico […]

Close